Ascoltami,alla Rocca dei Papi voce e spazio ad alcune toccanti storie femminili

Domenica 26 novembre, ore 17,00, la Rocca dei Papi di Montefiascone ospita un evento di grande rilevanza sociale ed artistica: una performance in cui si dà voce e spazio ad alcune toccanti storie femminili per mettere sotto i riflettori il tema della violenza contro le donne.
Monologhi di grande impatto emotivo si alternano a raffinate danze in cui il corpo si fa mezzo di espressione per comunicare tutta l’intensità del messaggio. Canzoni che appartengono al patrimonio musicale di ciascuno di noi vengono ad arricchire uno spettacolo che tocca le corde più profonde dell’animo umano.
Storie di donne che fanno parte del nostro quotidiano, storie di donne raccontate nella cronaca nera di questi tempi, storie di donne che si nascondono, che rinunciano, che perdono, che muoiono. Ma anche storie di donne che si riscattano, che combattono, e che alla fine ce la fanno. Storie di donne che fanno la nostra storia, la storia del nostro tempo. E a raccontarla, questa storia, donne e uomini di oggi: un team di otto interpreti, tra attrici, cantanti e danzatori che sapranno commuovervi, emozionarvi e farvi sorridere con quella vena dolce amara che conquista il cuore e la mente.
A garanzia della bellezza di questo spettacolo anche gli autori che firmano i monologhi: Serena Dandini, Abner Rossi, Jean Cocteau. E poi le canzoni di Mia Martini, Alex Britti, Patty Pravo, Domenico Modugno mirabilmente interpretate.
Uno spettacolo da non perdere, con ingresso gratuito.
Si raccoglieranno offerte spontanee in favore del Centro Antiviolenza Erinna di Viterbo che svolge da anni un’azione efficiente, volontaria, encomiabile a sostegno delle donne vittime di ogni genere di violenza e che mantiene una casa-rifugio per donne che si trovassero in effettivo pericolo. Chi è sensibile – non solo a parole – al problema della violenza sulle donne non perda questa occasione di dare un contributo effettivo.
DOMENICA 26 NOVEMBRE ORE 17,00

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI