2 giugno Festa della Repubblica: celebrazioni nella Tuscia

Il 2 giugno si celebra la Festa della Repubblica Italiana, ricorrenza che rappresenta la festa nazionale del nostro paese.
In questa data viene ricordato il referendum istituzionale del giugno 1946 col quale i cittadini decisero se mantenere il regime monarchico o passare ad uno stato repubblicano dopo la caduta del regime fascista. Il risultato fu che l’Italia divenne una repubblica con la successiva espulsione dei Savoia dal territorio nazionale con un esilio che durò fino al marzo del 2003.
Nel giorno della festa della repubblica le ambasciate italiane invitano i Capi di Stato del Paese che le ospita per le solenni celebrazioni e da tutto il globo giungono al Presidente della Repubblica gli auguri di tutti gli uomini politici e particolari cerimonie ufficiali hanno luogo sul territorio italiano.
Oltre alla parata militare viene deposta una corona d’alloro al Milite Ignoto o l’Altare della Patria alla presenza delle alte cariche dello Stato.Durante la parata militare e alla deposizione della corona d’alloro presso il Milite Ignoto, partecipano tutte le Forze Armate, le Forze di Polizia della Repubblica ed il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e della Croce Rossa Italiana. Anche nella Tuscia la data viene commemorata dalle Autorità cittadine. A Viterbo le celebrazioni previste nella mattinata in Piazza Martiri d’Ungheria. A Montalto di Castro alle ore 16:00, presso il Parco della Rimembranza, l’amministrazione comunale, assieme alle autorità militari e alle associazioni del territorio, celebrerà il 69° Anniversario della Fondazione della Repubblica. A Ronciglione: I festeggiamenti della Repubblica si apriranno alle ore 10.00, in piazza Principe di Napoli, con l’incontro delle autorità civili e militari, dei rappresentanti delle associazioni e dei cittadini. Da qui, prenderà il via il corteo per le vie cittadine scortato dalla banda Alaceo Cantiani, diretto in piazza Principe di Piemonte per la deposizione della corona di alloro al Monumento dei Caduti. A Gallese L’associazione musicale “Marco Spoletini” di Gallese, quest’anno, celebra la Festa della Repubblica con una serie di iniziative culturali che culmineranno con il concerto dal titolo “Serata… in musica, l’eccellenza italiana nel mondo”. Iniziative ed eventi collaterali in tutti i Comuni della Tuscia, Civitacastellana- Vitorchiano, Soriano. La giornata di celebrazioni si chiuderà con l’ammainabandiera.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI