Domenica nella Tuscia: teatro, cultura, trekking e tanto altro

fiori di domenica mattina

Escursioni, maschere e coriandoli, teatro, cultura e trekking. Se domenica 18 gennaio non sapete cosa fare, nella Tuscia c’è l’imbarazzo della scelta. Ecco il meglio degli appuntamenti in programma.

AMBIENTE –L’Associazione Fare Verde Onlus promuove l’appuntamento “Il mare d’inverno” dedicato alla pulizia della spiaggia e dell’oasi delle Saline di Tarquinia Lido. L’incontro è alle 10.30 a Tarquinia Lido, all’ingresso accanto alla ex-base militare. Cittadini e volontari di Fare Verde, unitamente al personale del Corpo Forestale dello Stato, puliranno il primo tratto della spiaggia antistante la riserva naturale statale “Saline di Tarquinia”.

CARNEVALE Nepi si tuffa nel Carnevale. Dal primo pomeriggio è in programma la sfilata di carri allegorici  e gruppi mascherati per le vie del centro città.

CULTURA  A Montalto di Castro appuntamento con “Le cose belle”. Alle 17,00 presso il complesso monumentale San Sisto l’associazione Maremmando porterà in passerella abiti eleganti, da cerimonia e accessori di una volta, ripercorrendo stili, mode e dettagli dagli anni ’50 ai ’90. Ragazze e ragazzi di Montalto e Pescia sfileranno con capi che racconteranno la storia dei tessuti e delle capacità sartoriali delle sarte e dei sarti di Montalto. Verranno altresì esposti cappelli d’epoca, (1939 al 1950), facenti parte della collezione di una nota pittrice ritrattista russa, Elja Martynowa. Non mancheranno il vestito di pizzo di Marina Ripa di Meana e le grandi griffe italiane degli anni ’90 che hanno distinto la storia dell’alta moda.

LIBRI – A Bolsena presso la libreria Le Sorgenti è in programma per le 17,00 la presentazione del libro “Bolsena – Storie di Bolsena e del Fanum Voltumnae” di Marco Castracane. Il libro ripercorre gli episodi della storia romana, della storia della Chiesa, delle leggende e dello studio etnoantropologico del territorio della Bolsena antica,  narrando il mito del dio Volturno, la cui presenza magico-religiosa passò nelle agiografie dei santi della tradizione medievale.

A Orte, presso la libreria Il Gorilla e l’Alligatore alle 17,00, lo scrittore di noir Piergiorgio Pulixi presenterà il suo ultimo romanzo, “L’appuntamento”. È la storia di un uomo e una donna che si incontrano per la prima volta in un ristorante di lusso e iniziano a parlare. Ma il loro non è un incontro normale. Lei è costretta a stare lì e a rispondere alle domande sempre più inquietanti e morbose dell’uomo. Un noir psicologico ricco di colpi di scena e suspense, esplorando i territori della perversione umana, dell’ossessione per il controllo e del pericolo che corre la nostra privacy in un mondo virtuale in cui le nostre vite sono facili prede di lupi mascherati da agnelli.

MUSICA – A Viterbo, presso la Chiesa di San Ignazio alle 18.45, si terrà il concerto “I Colori dell’Italia” per la Settimana di preghiera per l’unità dei Cristiani. Il Concerto sarà eseguito dal Coro Polifonico “S. Maria dell’Edera” di Viterbo e diretto da  Lucia Giorni con al  pianoforte Dimitri Desideri.

A Ischia di Castro l’associazione bandistica musicale S.Ermete presenta il Concerto per il nuovo anno diretto dal maestro Paolo Rossetti. L’appuntamento è per le 18 presso la Chiesa Parrocchiale.

SAGRE – A Tuscania torna la tradizionale Sagra della Frittella giunta alla quarantacinquesima edizione. Alle 9 si inizia con l’apertura della fiera artigianale/artistica. Alle 10 proprio in Piazza Cesetti, nei pressi del quartiere Ex Gescal, ci sarà il raduno dei butteri a cavallo e del bestiame che accompagneranno un carro di buoi che trasporterà una riproduzione allegorica del Santo. Il corteo attraverserà Via Novara, Via dell’Olivo, Viale Trieste, Via Cerasa, Via Piansano e Via 24 Maggio per poi tornare e fermarsi in Viale Trieste dove verrà raggiunto dagli araldi che, dalla chiesa di Santa Maria del Riposo, trasporteranno fuori la statua devozionale. Dalle 11.30 in Piazza Italia “il padellone” comincerà a cuocere le frittelle e, sempre nella stessa piazza, dalle 15 l’associazione Euphoria proporrà l’animazione per grandi e per bambini. La manifestazione si concluderà alle 17.30 nei pressi della Porta di Motascide, l’arco di San Marco, con la riproposizione di un altro antico rito della tradizione contadina, l’accensione del grande falò di Sant’Antonio.

SPORT – L’Associazione Sportiva Dilettantistica Atletica Nepi, con il patrocinio della Provincia di Viterbo, della Cammera di Commercio della provincia di Viterbo e dei Comuni di Nepi, Civita Castellana e Castel S. Elia, organizza la 36° edizione della Maratonina dei Tre Comuni, gara nazionale di corsa su strada che si disputerà sulla distanza di Km 22,500 a Castel S. Elia. Il ritrovo è per  le 7.30 con partenza alle 9.30.

TEATRO – A  Fabrica di Roma al via la rassegna di musica e teatro Fabrica Festival. Presso il Teatro Teanda Palarte alle 17.30 appuntamento con il grande tango argentino che sarà portato in scena dalla Compagnia di Tango Argentino “Abrazo de Tango”.

Ad Acquapendente presso il Teatro Boni alle 17.30 Roberto Santi sarà il protagonista di “Animula, vagula, blandula. Adriano l’uomo” scritto da Flavio Marigliani, per la regia di Sandro Nardi. Dedicata alla figura di Adriano, l’opera teatrale ricostruisce le principali tappe della vita di uno fra gli imperatori più amati e discussi dell’epoca romana, partendo direttamente dalle fonti storiche greche e latine. “Animula, vagula, blandula” è una proposta teatrale moderna che utilizza un habitat scenico minimalista, composto da pochi ma significativi elementi: un cerchio, una parallelepipedo, una colonna dorata. L’allestimento simbolico prende forma e vita grazie al protagonista, l’attore Roberto Santi.

TRADIZIONI – A Montefiascone alle 10,00  è in programma il raduno dei cavalieri in via Cardinal Salotti. Alle 10.30 ci sarà la sfilata del corteo dei cavalieri per le vie del centro, da via Aldo Moro, via Dante Alighieri, piazzale Roma, via Cassia e via Giuseppe Contadini per giungere alla chiesetta della frazione Fiordini dove alle 11.30 ci sarà la Benedizione degli animali e alle ore 12.00 la colazione che sarà offerta a tutti i partecipanti.

TREKKING – A Civita Castellana l’Associazione Argilla promuove un’escursione alla scoperta dei resti dell’insediamento fortificato di Castel Foiano. Si pranza sul prato della Farnia Secolare con le ormai rinomate zuppe di legumi  preparate da Emanuele e GianLuca, accompagnate da cereali, salsicce, bruschette e vino locale . Al ritorno prevista tappa nell’eremo di S. Famiano, monaco pellegrino di Colonia, morto a Gallese nel 1150. L’appuntamento è per le 9.30 presso il parcheggio Belvedere Falerii Veteres Civita Castellana o alle 9.45 a Faleria in Piazza San Nicola. Per prenotazioni e info contattare 3282936233.

A Nepi è in programma un’escursione presso l’antica Via Amerina, dalla Rocca dei Borgia di Nepi ai resti della città romana di Falerii Novi percorrendo l’antica via Amerina ed il meraviglioso “Cavo degli Zucchi”. È previsto il pranzo al sacco. L’appuntamento è per le 9.30 presso Piazza della Bottata (Bar Tavola Calda). Per prenotazioni e info 3394950485.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI