A S. Martino al Cimino il 54° Trofeo Salvatore Morucci

Tutto pronto a San Martino al Cimino dove domenica 14 giugno, si disputerà la 54° edizione del Trofeo “Salvatore Morucci”, gara ciclistica valida per il Campionato Regionale Juniores sulla distanza complessiva di 96 chilometri organizzata dal Gruppo sportivo “Morucci” di San Martino al Cimino, presieduto da Ezio Morucci, con lo staff composto da Giovanni Trombetta, Ivo Valentini e Carlo Guitarrini. Quasi duecento gli atleti suddivisi in 30 squadre provenienti da Lazio, Marche, Tuscana, Abruzzo e Umbria che si confronteranno su un percorso di poco più di 96 chilometri
La carovana muoverà da San Martino alle 15 ed effettuerà una sosta presso il cimitero per un omaggio a Salvatore Morucci, il campione di ciclismo morto nel 1961 in un incidente di gara, e al fratello Armando Morucci, scomparso nel 2013, protagonista indimenticabile, con un’esperienza maturata in oltre cinquant’anni di attività, della più famosa gara di ciclismo del Centro Italia, che, in oltre mezzo secolo, ha visto sfidarsi sulle strade della Tuscia grandi atleti, molti dei quali vincitori di prestigiosi trofei nazionali e internazionali.
Il via ufficiale verrà dato alle 15,15, come èormai tradizione, sulla Tuscanese. La gara, che quest’anno è anticipata a giugno invece del tradizionale appuntamento di settembre, impegnerà i corridori su un percorso giudicato temibile con il famoso lo strappo “spacca gambe” di Via Doria a San Martino del Cimino una prima volta e, dopo un seciondo giro, la nuova risalita verso il traguardo in salita di San Martino al Cimino. L’arrivo è previsto intorno alle 17,45.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI