Tre Sonate di Johannes Brahms: violino e pianoforte all’Auditorium

Appuntamento sabato 28 gennaio alle ore 18, presso l’Auditorium dell’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo. Un concerto da non perdere per il valore degli interpreti e il fascino delle composizioni eseguite tenuto dal violinista Rodolfo Bonucci e dal pianista Alessandro De Luca, solisti di grande valore, molto attivi in Italia e all’estero dove hanno compiuto numerose tournée per prestigiose istituzioni musicali.
Si cimenteranno nelle Tre Sonate per violino e pianoforte appartenenti alla piena maturità di Johannes Brahms che, con esse, tocca i vertici della musica cameristica nella quale, comunque, eccelle il suo genio musicale.

Il programma:
Rodolfo Bonucci, violino
Alessandro De Luca, pianoforte

Johannes Brahms (Amburgo, 1833-Vienna, 1897)

Sonata N. 1 in Sol maggiore per violino e pianoforte, op. 78
Vivace ma non troppo, Adagio, Allegro molto moderato

Sonata N. 2 in La maggiore per violino e pianoforte, op. 100
Allegro amabile, Andante tranquillo, Allegretto grazioso (quasi andante)
*

Sonata N. 3 in Re minore per violino e pianoforte, op. 108
Allegro, Adagio, Un poco presto e con sentimento, Presto agitato

Stagione concertistica pubblica dell’Università della Tuscia-Viterbo
Biglietteria:direttamente in ingresso concerto da via Sabotino

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI