Le uova in purgatorio secondo Leda

di Leda Borghi*

Le uova in purgatorio sono un piatto semplice ed economico quanto gustoso.
Questa è la versione di Leda, un pochino più elaborata ma ugualmente facile da eseguire.
Ingredienti per due persone
1 piccola cipolla
1 piccolo peperone rosso
1 peperoncino
1 pizzico di origano
qualche foglia di basilico
1 cucchiaio di pecorino grattugiato
1 lattina di passata di pomodoro
4 uova
olio evo e sale q.b.
Procedimento
In una padella porre la cipolla e il peperone tagliati a cubetti. Aggiungere l’olio, il peperoncino e soffriggere dolcemente. Quando le verdure saranno morbide e rosolate, togliere il peperoncino e versare in padella la passata di pomodoro e l’origano. Salare e lasciar cuocere molto dolcemente per una decina di minuti.
Sgusciare le uova nel sugo ormai quasi completamente asciugato, salare, cospargere con il parmigiano e porre un coperchio. Attendere un paio di minuti in modo che l’albume si rapprenda completamente.
Completare il piatto con del basilico fresco e servire caldo.
leda2
*Leda Borghi vive nella campagna romana dove coltiva, cucina e riceve amici.
Insieme a piante, pomodorini e fiori ciò che coltiva è una grande passione per la cucina. Ex ristoratrice mai pentita, ha collaborato con le sue ricette con la rivista Il Salvagente e ha scritto online su GiampaTv, portale dell’autore televisivo Giampaolo Trombetti, all’interno del quale curava la rubrica Leda in cucina. Nel 2016 è uscito il suo libro Ricette di una ragazza perbene, non un manuale di istruzioni per la cucina, ma un percorso della memoria. Che si tratti di un incontro occasionale, da cui nasce una reciproca conoscenza, o degli affetti familiari, Leda Borghi sintetizza tradizione e rivisitazioni culinarie strizzando l’occhio alla convivialità e all’incontro con l’altro.
Alla fine del 2021, è uscito nelle librerie il suo primo romanzo, “Schiene”, pubblicato dalla casa editrice Porto Seguro.
COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI