“Progetto Te” della Regione Lazio per la terza età, per i piccoli comuni

Oltre 2 milioni e mezzo di euro per il ‘Progetto Te’ della Regione Lazio per la terza età: lo stanziamento è stato approvato dalla Giunta Zingaretti per favorire le attività di socializzazione delle persone anziane in particolare nei piccoli Comuni della Regione.
“Nel Lazio oltre il 20% della popolazione ha più di 65 anni, oltre 1,2 milioni di persone – dichiara l’assessore alle Politiche sociali, Rita Visini – E’ fondamentale sostenere i centri anziani, che sono uno spazio decisivo per la socialità delle persone della terza età, sono uno stimolo all’invecchiamento attivo e sono anche un luogo di servizio civico e di cittadinanza attiva per i quartieri e per i paesi. Questo diventa particolarmente importante per i tantissimi anziani che vivono nei piccoli Comuni sparsi per tutta la regione: basti pensare che le 252 comunità del Lazio con meno di 5mila abitanti contano complessivamente quasi mezzo milione di residenti”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI