“La Priora del Santo Spirito” il libro di Antonio Montosi a sostegno dell’infanzia fragile

Antonio Montosi presenta il suo ultimo libro “La Priora del Santo Spirito” sabato 11 novembre alle ore 16.00 presso il Museo della Città e del Terrritorio in via di Porta Marchetta, 2 a Vetralla.
Il libro vuole essere un ringraziamento postumo all’opera di alto valore sociale del Sacro
Apostolico Ospedale del Santo Spirito di Roma. Infatti, oltre all’attività propriamente medico sanitaria, questa Pia Istituzione si è dedicata per secoli anche all’accoglienza degli infanti rifiutati dai genitori.
In particolare l’autore, con una ricerca presso l’archivio di Stato di Roma, ricrea la quotidianità della vita delle proiette o zitelle, così erano chiamate le ragazze, e poi donne, a suo tempo abbandonate alla nascita e accolte nel Conservatorio del Santo Spirito.
Nello spirito di questa antica istituzione che tanto si è prodigata per l’infanzia, l’autore ha deciso di devolvere l’intero ricavato della manifestazione a “Casa Ronald”.
Ronald McDonald House Charities è un’organizzazione no profit che ha per obiettivo supportare programmi volti al benessere dei bambini e delle loro famiglie attraverso la costruzione, l’acquisto o gestione di case ubicate nelle vicinanze di strutture ospedaliere e di Family Room situate all’interno dei reparti pediatrici per offrire ospitalità
gratuita e assistenza ai bambini malati e alle loro famiglie durante il periodo di cura o terapia ospedaliera. In Italia sono presenti alcune strutture ricettive ed in particolare a Roma in collegamento con l’Ospedale del Bambin Gesù.


Il programma:

Saluti dott.sa Elisabetta Deminicis,
Direttrice del Museo della Città e del Territorio – Sistema museale di Ateneo – Unitus
Proiezione del documentario
“L’Ospedale del Santo Spirito”
dello stesso Autore
Intervento della Dott.sa Patrizia Ricca,
referente della Biblioteca Lancisiana
di Roma
Presentazione del libro da parte dell’autore.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI