Io amo i gatti: per dire stop ai maltrattamenti

gatto

Ogni giorno ci confrontiamo con maltrattamenti, reati e violenze sugli animali. Siamo nell’era della rivoluzione digitale eppure i gatti, come anche i cani, continuano ad essere maltrattati, legati alla catena, rinchiusi in recinti simili a lager, picchiati, abbandonati e spesso seviziati per puro sadismo.

È necessario agire ed essere convinti che qualcosa si può veramente fare. Per questo l’Associazione Felina Viterbese Bastet lancia “I amo i gatti”, un evento simbolico, virtuale, creato per dire stop ai maltrattamenti. Per partecipare basta aderire all’evento creato su Facebook e pubblicare video, foto, citazioni, poesie contro i maltrattamenti sui gatti. La data di fine evento verrà spostata ad ogni segnalazione di maltrattamento, abbandono e uccisione, come a determinare una linea di civiltà, un grafico del comportamento umano nei confronti degli animali.

L’Associazione Felina Viterbese Bastet, nata a giugno 2014, offre assistenza e supporto a colonie feline e gatti bisognosi a Viterbo e in tutta la provincia. L’obiettivo dell’Associazione è la tutela e il benessere dei gatti di colonia, di quelli abbandonati o dei gatti domestici, offrendo supporto e servizi gratuiti ai referenti delle colonie feline e agli animalisti di Viterbo e della provincia.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI