Egidio17: Una finestra aperta sul Rinascimento

Il progetto Egidio17, rinnovata la sua collaborazione con Caffeina, ha dato vita a una folta trama di appuntamenti: una mostra di fotografia e dodici incontri sulla Tuscia rinascimentale, interpretata dal punto di vista artistico, musicale, storico, economico, museologico, architettonico, religioso e letterario.
Giovedi 30 giugno Antonio Rocca, direttore artistico di Egidio17, chiuderà la kermesse con la presentazione del suo ultimo lavoro sul rapporto tra Michelangelo, Savonarola e Viterbo.
Venerdì 1 luglio, si alterneranno sul palco di via del Ginnasio la celebre scrittrice Gaia Servadio e Maria Forcellino. La Servadio, alle ore 19, replicherà la conferenza tenuta recentemente, alla National Gallery di Londra, su Vittoria Colonna e le donne nel Rinascimento. In serata, grazie alla collaborazione con Archeoares, dall’Università di Amsterdam giungerà Maria Forcellino. La studiosa che assieme al fratello Antonio ha rivoluzionato gli studi sul Buonarroti, contribuendo a legare l’artista di Caprese all’Ecclesia viterbiensis.
Sabato 2 luglio, in veste di storico del Rinascimento, alle 17.30 Miguel Gotor interverrà sulla figura della viterbese Francesca Vacchini, nel contesto della politica controriformista. L’incontro subirà una variazione di orario a causa della coincidenza temporale con i quarti di finale degli europei di calcio. A seguire l’appuntamento con Claudio Strinati che presenterà il suo ultimo libro sui Giubilei del Rinascimento, ci si attende di replicare il successo dell’appuntamento con Costantino D’Orazio.
La manifestazione si chiuderà, domenica 3, alle ore 19 la presentazione del catalogo dell’installazione pittorica “Marte-Gaza”, realizzata in via Pietra del Pesce, di Mauro Magni. Presente l’autore e il direttore artistico del MAAM Giorgio de Finis.
Per l’intera durata della manifestazione, si terrà in Palazzo del Drago “Dieci scatti”: una mostra fotografica avente per tema la Viterbo rinascimentale e barocca vista attraverso gli scatti inediti di Gaetano Alfano, Francesco Biganzoli, Ivo Caravello, Francesco Corti, Roberto Finocchi, Riccardo Muzzi, Davide Primerano, Marco Scataglini.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI