Tour del frantoi della Tuscia con “Olio e Motori”

Luciano Pasquini

Olio e Motori, scende in pista. La manifestazione, erede di quella che qualche anno fa riscosse molto successo, si propone come veicolo promozionale delle tipicità agroalimen-tari della Tuscia e in particolare dell’Olio Extra Vergine di Oliva. Quest’anno si prepara ad realizzare un tour guidato, presso alcuni frantoi della Tuscia viterbese, ad ogni appunta-mento con una auto d’epoca diversa, e un appassionato collezionista parlerà della storia di quel modello accompagnando nella visita, mentre contestualmente esperti assaggiatori parleranno di volta in volta delle caratteristiche organolettiche e delle proprietà nutrizionali dell’oro giallo della Tusci, prezioso alimento.
L’obiettivo è di stimolare una conoscenza diretta ed intensa, con quel prodotto coltivato fin dagli Etruschi che contribuisce oggi a promuovere il territorio viterbese in termini di eccellenza-. Partner di questa carovana itinerante sarà O.P. Latium la più grande Organizzazione di produttori Olivicoli della Regione Lazio e Coldiretti Viterbo.

Il tour che si svolgerà nel mese di novembre avrà il seguente calendario:

5 novembre Frantoio Cesare Battisti Vetralla
7 novembre Frantoio Cooperativo Agricolo di Tuscania
12 novembre Frantoio Cerrosughero Canino
13 novembre Frantoio Madonna della Macchie Castiglione in Teverina

Parteciperanno auto che hanno fatto la storia della motorizzazione Italiana ed estera: Fiat, Alfa Romeo, Jaguar. Auto storiche che sicuramente al passaggio, rinnoveranno ricordi nei più grandi e curiosità nei più giovani, testimoni dei primi anni dello sviluppo della motorizzazione, e testimonial di prestigio, per l’olio extra vergine della Tuscia.Per gli appassionati gli appuntamenti si rivelano irrinunciabili.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI