Rievocazione storica “La Contesa”: attenzione ai divieti

In occasione della rievocazione storica dell’assedio di Viterbo del 1243, conosciuta come “La contesa”, in programma per il prossimo sabato 2 settembre alle ore 21:00 in piazza del Plebiscito, il comando di polizia locale ha emesso due ordinanze che disciplinano la vibilità in riferimento a suddetta manifestazione.

La Contesa rievoca l’insieme dei fatti che videro la Città di Viterbo protagonista nelle vicende politiche in cui l’Imperatore Federico II la coinvolse nel suo disegno politico e militare per assicurarsi l’egemonia del territorio italiano.

Si ricorda lo spirito di indipendenza della Città di Viterbo in cui tra storia e leggenda con episodi gloriosi con i soldati della milizia, i cittadini, artigiani e i contadini, usi soltanto a piegare le loro schiene nel duro lavoro di ogni giorno, i bambini e anche i ragazzi, che invece di cimentarsi nei soliti loro giochi, dovettero far fronte e forse anche ad essere protagonisti di azioni violente.

 

Questi le disposizioni principali:

  • dalle 19:00 divieto di sosta in via Cavour nel tratto compreso tra via Annio e piazza del Plebiscito;
  • dalle 20:00 alle 24:00 divieto di sosta con rimozione coattiva in via san Lorenzo e in via Ascenzi;
  • Dalle 21:00 fino a cessata necessita in via Cavour, nel tratto compreso tra via Annio e piazza del Plebiscito, è interdetta la circolazione veicolare con deviazione obbligatoria su via Annio.
COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI