Montalto, chiusa mostra virtuale per i 100 anni di Gianni Rodari

Si è conclusa la mostra virtuale per celebrare i 100 anni dalla nascita del maestro delle favole Gianni Rodari. Unendosi alle varie iniziative realizzate in varie parti di Italia, anche l’amministrazione comunale di Montalto di Castro, in collaborazione con la libreria il Bianconiglio, ha voluto ricordare Rodari condividendo con la scuola di infanzia e primaria di Montalto di Castro un progetto che ha visto esplodere la creatività dei bambini.
I 22 pannelli con le storie e le filastrocche del maestro hanno viaggiato per i quattro plessi scolastici divenendo fonte di ispirazione per lavori eccezionali e diversificati: dalla produzione di elaborati singoli o collettivi ai disegni, video e letture.
«Nonostante l’emergenza sanitaria – dichiara l’assessore alla Cultura Silvia Nardi – siamo riusciti ad avviare un’iniziativa che ha entusiasmato tutti ma che soprattutto ha divertito loro, i destinatari del progetto, gli alunni del nostro istituto come dimostrano i loro lavori fatti di colori, creatività e vivida immaginazione.
Le opere sono state pubblicate sulla pagina social della biblioteca comunale – continua Nardi – nell’attesa di esporle non appena sarà possibile. Ringrazio la libreria Il Bianconiglio per aver coordinato il progetto; ringrazio le insegnanti per aver sposato sin dall’inizio la proposta di inserire nel percorso didattico questa attività e infine – conclude Nardi – ringrazio tutti gli alunni che hanno partecipato regalandoci dei capolavori. Rodari ci ha insegnato ad usare l’immaginazione dove l’impossibile diviene possibile e sono felice che anche i nostri ragazzi abbiano sperimentato il magico potere della fantasia».

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI