Guardie venatorie volontarie: al via il corso di preparazione

guardie

Conto alla rovescia per il corso di qualificazione per Guardie Giurate Volontarie Venatorie per l’anno 2015. Il corso inizierà il 24 marzo alle ore 15 presso la sala conferenze “Franco Benedetti” della Provincia.

 Tre settimane di lezione, 14 ore totali ripartite in due giorni settimanali, inerenti la legislazione venatoria, la zoologia applicata alla caccia, la tutela della natura e la salvaguardia delle produzioni agricole, l’uso delle armi e delle munizioni da caccia, il codice di procedura penale, la cinofilia e le norme di pronto soccorso.

Buona l’affluenza dei partecipanti, molte le domande di adesione al corso pervenute da parte delle associazioni venatorie.

    “Sono particolarmente soddisfatto –  ha dichiarato l’assessore provinciale all’Agricoltura, Caccia, Pesca, Franco Vita – del gran numero di adesioni pervenute, non mi aspettavo fosse così elevato. Quello di Guardia Volontaria Venatoria è un ruolo di grande responsabilità ma soprattutto di altissima utilità.

       Nella Tuscia infatti possediamo un patrimonio ambientale di inestimabile valore che in molti ci invidiano e la Guardia Giurata Volontaria Venatoria svolge come funzione prioritaria proprio quella di provvedere alla tutela dell’ambiente. Inoltre – conclude Vita – il fatto che si tratti di un ruolo a carattere completamente volontario, fa ulteriormente onore a queste persone che hanno scelto di dedicare una parte del loro tempo libero al servizio del territorio”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI