Ferento: “vista giungla” nell’area parcheggio del Teatro

Tramonti a Ferento in questa terza domenica di luglio è l’appuntamento  integrante del programma  della stagione  teatrale al suo inizio. Una bella idea che  propone una visita guidata nel sito archeologico (ore 18) e a seguire  il primo degli appuntamenti dedicati a D’Annunzio nell’area terme del Teatro romano.

Chi vi arriva avvinto dal richiamo dannunziano si ferma al parcheggio e s’imbatte però in un cumulo di sterpaglie.

Nemmeno il richiamo alla stagione in corso ha spinto l’amministrazione comunale ad ispezionare il sito e a curarne la manutenzione.

E’ in realtà da a anni che si parla del teatro romano di Ferento per un progetto di gestione  valorizzazione del sito del Lazio.

La nostra antica civiltà dimenticata, scriveva nell’ormai lontano 2007  il giornalista  Gianfranco Faperdue.

Un progetto a quanto pare rimasto sulla carta. Invitiamo l’assessore di competenza di fresca nomina a fare un sopralluogo nell’area archeologica e a prendersi cura di questo gioiello. Anche i parcheggi sono il biglietto da visita di una città decorosa.

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI