Elena studentessa, nella quarantena ho imparato a fare i dolci, la torta per mia mamma è stata una grande soddisfazione

L’espressione di sé la dodicenne studentessa Elena l’ha realizzata nel periodo di quarantena. Come? Preparando dolci, da principio è stato il rincorrere a qualsiasi scusa per riscaldare il forno. Poi il cimentarsi nella prova preparando sabato scorso una torta in onore di un compleanno speciale, quello della propria mamma, impastando tra zucchero farina lievito cacao,pistacchi per festeggiare una festività importante scoprendo che cucinare dolci soprattutto quando è fatto per altri, toglie molta di quell’acquolina in bocca che spinge solo a mangiarli.
“E’ stata una grande soddisfazione aver completato un dolce, ammette l’allieva pasticciera, che in tutta sincerità si lascia scappare che il risultato alla fine si è rivelato una via di mezzo tra la torta e la crostata, ma a dire di Elena “Sfornarlo ha tirato fuori prima di tutto la mia espressione creativa, poi ha voluto dire il gesto di un dono vero esclusivamente per la mia mamma, fatto nel periodo dopo il lockdown. “Una prova che mi ha reso non solo soddisfatta ma particolarmente felice, e per dirla tutta quel dolce dedicato a Mamy Lory era davvero buono “. Piccole Chef pasticciere crescono…chissà che non si prospetti una futura chef stellata come la nostra conterranea superpremiata Francesca Castignani, di Belle Hélène a Tarquinia?

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI