Allora ero giovane pure io” :la figura di Alfio Pannega in scena a Valentano

Allora ero giovane pure io”, con Pietro Benedetti. Appuntamento mercoledì 17 agosto alle 21,30 nel cortile d’amore della Rocca Farnese a Valentano.Lo spettacolo è tratto dal libro “Allora ero giovane pure io” di Alfio Pannega per Ghaleb Editore testo e interpretazione di Pietro Benedetti ed iI coinvolgimento del pubblico con l’antica tradizione dell’ottava rima improvvisata che oltre ad essere richiesta dal protagonista sarà coadiuvata da un poeta a braccio organettista Alessandro Calabresi che eseguirà anche musiche dal vivo.
Lo spettacolo ripropone l’uso del testo già citato con un lavoro di ricerca sul campo come espressione più coerente alla comprensione delle emozioni date dalla memoria.

“Con Alfio abbiamo lottato contro la guerra e tutte le uccisioni, contro il razzismo e tutte le persecuzioni, contro il maschilismo e tutte le oppressioni; per l’umanità e in difesa della biosfera.

Sono cinque anni che Alfio ci ha lasciato e la sua lezione è più viva che mai.

Anche nel suo ricordo, fedeli alla sua memoria, alla sua testimonianza,alla sua lotta , continua il nostro impegno, per la difesa di tutti i diritti”

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI