Pomeriggi Touring: Giulia Maggiore la figlia di Augusto

giulia

Lunedì 23 febbraio, alle 17, la rassegna Pomeriggi Touring è al suo secondo appuntamento.Organizzata dal Gruppo Consolare Touring di Viterbo in collaborazione con la Fidapa e la Fondazione Carivit luogo di svolgimento degli  appuntamenti.

L’edizione odierna si accentra sulle  storie di donne che hanno segnato, in una modo o nell’altro, la nostra storia.Dopo il primo incontro, dedicato alla figura di Santa Giacinta Marescotti, il prossimo sarà imperniato su Giulia Maggiore, figlia di Augusto. Nella  conferenza sarà possibile conoscere sotto una luce nuova questa figura femminile di straordinaria modernità, colpita proprio per questo suo aspetto quasi rivoluzionario, da una sorta di “damnatio memoriae” che l’ha costretta nell’oblio.

Solo negli ultimi anni grazie all’emergere di nuovi documenti che verranno tra l’altro presentati nel corso della serata, è stato possibile conoscere una Giulia differente rispetto a quella sprezzante e perversa  narrata nel corso dei secoli.La nuova figura che emerge, è in realtà quella di una donna  intelligente e colta, precoce rispetto ai suoi tempi e proprio per questo non compresa.L’occasione pure una riabilitazione storica ufficiale. La conferenza curata del prof. Settimio La Porta, filosofo, autore di due libri e grande esperto in materia che saprà, rendere in maniera magistrale la vera Giulia Maggiore, figlia di Augusto. L’ingresso libero.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI