Nuova Guida Touring per le bellezze della Tuscia

Il territorio della Tuscia e le sue incomparabili bellezze “alla cui guardia ci sono le antiche cittadine, ognuna delle quali conserva preziose testimonianze di arte e tradizione…Offre opere mirabili che raccontano di una terra generosa nella quale gli uomini hanno continuato a vivere con prosperità realizzando in ogni epoca manufatti preziosi ancora gelosamente custoditi”. Alcune righe dell’introduzione alla Tuscia dell’Assessorato al Turismo della Provincia di Viterbo tratte dalla nuova guida turistica presentata questa mattina a Palazzo Gentili, realizzata in collaborazione con Touring Editore. “Viterbo e la Tuscia”, questo il titolo, è un’iniziativa che la Provincia ha promosso con l’obiettivo di pubblicizzare il territorio all’importante vetrina Expo 2015; allo stesso tempo la nuova guida vuole rappresentare anche un importante passo in cui sono state poste le basi per ripensare la promozione turistica della nostra provincia.

L’elaborazione della brochure è iniziata a fine 2013  con un lungo lavoro di revisione ed aggiornamento di testi già pubblicati negli anni passati per giungere ora alla pubblicazione, grazie al prezioso e impegnativo lavoro  del personale del settore Turismo della Provincia di Viterbo, coordinati dal dirigente Luigi Celestini e degli operatori del Touring che hanno curato la parte editoriale. Le novità introdotte riguardano notizie dettagliate sui giardini all’italiana, sulla via Francigena e sulla gastronomia locale. Si tratta della prima pubblicazione in italiano e in inglese, proprio per sottolinearne il carattere internazionale, 128 pagine in formato tascabile per promuovere tutti i comuni della Tuscia divisi per aree territoriali, con ampio spazio per Viterbo; la prima tiratura è di cinquemila copie, non ha destinazione commerciale ma è rivolta all’Expo 2015 di Roma e Milano e agli uffici turistici, il Comune di Viterbo potrà però collaborare per realizzarne altre a costi modesti con una qualità elevata (circa 1, 80 euro a copia).

“Abbiamo quindi fortemente voluto la pubblicazione di questa guida – ha dichiarato l’assessore al Turismo della Provincia di Viterbo Andrea Danti – proprio per offrire una panoramica a 360 gradi del nostro territorio. Uno strumento che potrà tuttavia tornare utile anche in futuro, con nuove ristampe in occasione di altri eventi prestigiosi di respiro internazionale. Non posso quindi che ringraziare tutto il personale dell’Assessorato e il Touring per l’ottimo prodotto realizzato – ha concluso – reso tale anche dal prezioso contributo fotografico offerto gratuitamente da Francesco Biganzoli, Mauro Mattioli e Luciano Orlandi”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI