Intorno al Fuoco nella “notte del brigante” al Cosmonauta

“La notte del brigante”. Un altro appuntamento da non perdere di
uno spettacolo sempre uguale e sempre nuovo…
Sabato 28 maggio, alle 20.30 al circolo Il Cosmonauta in via dei Giardini 11 al quartiere Pianoscarano a Viterbo, torna “Intorno al fuoco”. Tocca stavolta a “La notte del brigante”.
Non è una notte come le altre. Fuori dall’osteria cantano i grilli. Tu sei in veranda e fumi il tuo sigaro e bevi il solito bicchiere di buon vino. Quando dai margini del bosco, là in fondo alla radura, illuminato dalla fredda luce della luna, avanza una figura. Arriva. Si toglie di spalla la bisaccia. Lo riconosci. E chi non lo conosce?
Sta per entrare a mangiarsi un boccone svelto, prima di ripartire, uccel di bosco, per i mille sentieri della selva. È lui, il brigante. E questa è la sua notte. La notte dei suoi racconti intorno al fuoco.
“Intorno al fuoco” è una cena-spettacolo con Pietro Benedetti e Antonello Ricci. Vi si raccontano-rievocano vite, leggende e storie di briganti, patrioti, arditi del popolo, contadini, pastori, cavatori, scalpellini e poeti dialettali della tradizione viterbese e maremmana.
Le vicende storiche e storie di vita, leggende e tradizioni popolari si assoceranno con un menù antico legato con il territorio e le stagioni.
Una proposta dell’associazione culturale Officina Belushi e del Circolo Arci Il Cosmonauta per sabato 28 maggio a partire dalle 20.30.
Questi gli “ingredienti” della serata:
Antipasti del brigante
Zuppa funghi e patate
Cinghiale alla cacciatora
Insalata misticanza
Dolci della macchia
Vino rosso de ‘navòrta

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI