Cassia Nord viabilità: possibile divieto di transito e il senso unico alternato

Dalle ore 9 di mercoledì 15 marzo fino alle ore 17 del prossimo 15 luglio, sulla Cassia Nord, in corrispondenza dell’accesso alla Motorizzazione civile, in caso di necessità, potrebbero essere istituiti il divieto di transito e il senso unico alternato. La segnaletica verrà posizionata secondo il procedere del cantiere. Nel caso di interruzione della circolazione veicolare della Cassia Nord, il traffico sarà deviato su via dell’Industria per i veicoli provenienti da Viterbo – direzione Montefiascone, e su via Mainella per quelli provenienti da Montefiascone – direzione Viterbo.

Questi i provvedimenti previsti dall’ordinanza n. 63 del settore Lavori Pubblici per consentire la realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria nell’ambito del piano di lottizzazione G1-F2. Gli interventi – si legge nell’ordinanza – riguardano il completamento di una rotatoria su strada Cassia Nord, in corrispondenza dell’accesso alla Motorizzazione civile, l’installazione dell’impianto di pubblica illuminazione, l’esecuzione di alcune sistemazioni a verde, l’accesso alla nuova concessionaria Ford e la realizzazione di una rotatoria a servizio del nuovo Comando dei Vigili del Fuoco. “Con l’approvazione della cessione del relitto di terreno da parte del Comune – ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici Alvaro Ricci – finalmente si può procedere alla sistemazione di un’area strategica a ridosso di uno dei principali ingressi in città. Tali interventi andranno anche a regolamentare l’accesso alla nuova caserma dei Vigili del Fuoco, al momento in fase di realizzazione. Le opere, una volta terminate, saranno funzionali al miglioramento della circolazione veicolare in una zona ad alta densità di traffico, soprattutto in alcune ore della giornata. In via del tutto prudenziale – ha sottolineato l’assessore Ricci – è indicato nell’ordinanza un ampio lasso di tempo, ovvero dal 15 marzo al 15 luglio. I lavori procederanno cercando di contenere il più possibile i disagi agli automobilisti. Qualora ci fossero interruzioni del traffico, saranno comunque limitate allo stretto necessario”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI