Bassano Romano:inaugurato il parco pubblico intitolato a Mario Cenciarini

In un clima di festa e di emozioni è stato inaugurato domenica 25 giugno il parco pubblico intitolato a Mario Cenciarini, scomparso nel 2015 e persona conosciuta e stimata da tutti per il suo grande spirito di collaborazione e di dedizione al paese.
L’Amministrazione Comunale ha così confermato la volontà di circa 700 cittadini che hanno sottoscritto la proposta avanzata dall’Associazione Pro Loco per intitolare il parco pubblico a Mario Cenciarini e che già la giunta dell’ex Sindaco Angela Bettucci aveva approvato.
“Un gigante della nostra storia, un maestro che ha trasmesso a tutti noi valori importanti: solidarietà, generosità e amore verso gli altri. Mario ha dato se stesso per gli altri senza chiedere nulla in cambio e oggi siamo qui per dire tutti insieme che gli vogliamo bene”. Queste le parole del Sindaco Emanuele Maggi prima del taglio del nastro.
“La scomparsa di Mario – ha continuato il primo cittadino – ha coinvolto non soltanto i suoi cari ed i suoi familiari, ma l’intero paese. In pochi giorni, infatti, circa 700 persone hanno sottoscritto la proposta avanzata dalla Pro Loco per intitolargli il parco pubblico. Mario è stato un aiuto per tutti, per le associazioni, per ogni festa. Ha collaborato praticamente con tutti, lasciando un messaggio importante: quanto è bello aiutare e amare l’altro”.
Il Sindaco ha poi ricordato le parole dell’ex Presidente della Repubblica Sandro Pertini: “I giovani non hanno bisogno di sermoni, ma di esempi”. “E Mario – ha concluso Maggi – ha rappresentato in pieno questo spirito”.
Dopo il Sindaco sono intervenuti anche il presidente dell’Associazione Pro Loco Yuri Torroni, il Sindaco di Blera Elena Tolomei e l’Assessore Valentina Zibellini, nipote di Mario, che ha scoperto la targa insieme alla moglie Santina.
Presenti i familiari di Mario Cenciarini, la banda musicale del maestro Angelo Moroni, le associazioni, tanti cittadini e bambine e bambini che hanno invaso il nuovo parco pubblico che si è presentato riqualificato in alcune zone, con un ampliamento dell’area giochi e con un’area dog dedicata ai cani.
Intanto, per garantire una sorveglianza continua nel parco pubblico, l’Amministrazione Comunale ha sottoscritto una convenzione con l’Associazione Arma Aeronautica che garantirà una presenza quotidiana collaborando per un controllo dell’area.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI