Weekend, Sgarbi inaugura mostra a Sutri, festival musicali, Festa della Mamma, arte e natura

di Sara Grassotti

Sole e tanto caldo dicono le previsioni, condizione ideale per un fine settimana, l’8 e il 9 maggio, con prove di normalità responsabile, appuntamenti pure in presenza ma anche tanto in streaming di buona qualità. Dall’Unione il concerto con musiche di Astor Piazzolla, il Festival Itinerari Farnesiani da Palazzo del Drago, l’apertura dell’importante mostra di Sgarbi a Palazzo Doebbing con ospiti illustri come Bocelli e Portoghesi, che riceveranno la cittadinanza onoraria dal comune di Sutri, poi il libro di Erinna, i primi assaggi di mare, e le camminate tra arte e natura senza dimenticare la Festa della Mamma domenica 9 maggio.

Cosa fare il secondo fine settimana di maggio nella Tuscia secondo noi:

Ritorna a Sutri, al museo di palazzo Doebbing, l’ormai consueto appuntamento con i capolavori dell’arte in occasione della nuova stagione espositiva dal titolo Luci e ombre a Sutri. Da Mattia Preti e Fortunato Depero. La quarta grande mostra a palazzo Doebbing che si misura con le grandi città. Una mostra, ideata da Vittorio Sgarbi che sarà inaugurata sabato 8 maggio, giorno del compleanno di Sgarbi, alle ore 11.00 alla presenza di Andrea Bocelli e Paolo Portoghesi, quest’ultimo cittadino della Tuscia, che vive da anni a Calcata, rinomato il suo giardino. Ai due illustri personaggi verrà conferita la cittadinanza onoraria della città di Sutri data all’unanimità dal consiglio comunale. Bocelli sosterà qualche giorno nella Tuscia.
LEGGI L’ARTICOLO

In streaming:
Festival Itinerari Farnesiani a Bolsena a Palazzo del Drago.
Sabato 8 maggio alle ore 11.00, incontro con i tre talentuosi artisti Iben Kejser al violino, Andrea Daffini, flauto traversiere e Valentina Bestetti al clavicembalo (in collaborazione con il Conservatorio di S. Cecilia) che propongono“La musica e l’incanto dei luoghi”. Alle ore 18.00 si potrà invece ascoltare il “Viaggio nella Tuscia del ‘600”, con Romeo Ciuffa, flauto, Simone Pierini, clavicembalo, Andrea Lattarulo, violoncello.
L’ultimo appuntamento per le ore 18 di domenica 9 maggio con il Coro Musica Reservata diretto dal M° Roberto Ciafrei che dalla panoramica terrazza del Palazzo, con il tema “Sacro e profano”, farà ascoltare preziosi brani polifonici del ‘600 di compositori dimenticati della Tuscia.
LEGGI L’ARTICOLO

Le Domeniche dell’Unione, tra musica e letteratura. In diretta streaming dal Teatro dell’Unione, domenica 9 maggio alle ore 21.00
LA JUNTA ESCONDIDA in concerto
Musiche di A. Piazzolla, I. Stravinskij e altri
LEGGI L’ARTICOLO

Sabato 8 maggio sui canali social dell’Auditorium Parco della Musica e quelli di D.i.Re Donne in Rete contro la violenza, nel programma #LiberediEssere: incontri, riflessioni e spettacoli sulla libertà delle donne, il cambiamento che serve per una nuova cultura. L’associazione Erinna – con la partecipazione di Valentina Bruno in rappresentanza dei Centri antiviolenza coinvolti, porterà al Festival l’esperienza del lavoro sperimentale fatto con alcune insegnanti, bambine e bambini dell’istituto comprensivo Ellera di Viterbo.
LEGGI L’ARTICOLO

Sabato 8 maggio – ore 18.00
Incontro online https://meet.google.com/zmk-zkkc-qxk
OperaExtravaganza-Tutto nel mondo è burla con
Il dramma in musicale dell’Ottocento
A cura della prof.ssa Daria Della Croce, docente dell’istituto Superiore di Studi Musicali di Terni.

Tra arte e Natura
Domenica 9 maggio alle ore 11.00, visita guidata del percorso di nuove istallazioni e dell’ampliamento del Bosco che si sviluppa sul pianoro tufaceo Monticello che si staglia nella Forra della Valle del Treja a Calcata.
Un sito con tracce millenarie, dell’antica cultura degli abitanti di questi luoghi, che trasportano nell’immaginario di scenari e architetture restituiti, metaforicamente, dalle istallazioni di Arte nella Natura.
Percorrere i sentieri di Opera Bosco significa anche immergersi in una ricca biodiversità che evoca le antiche foreste primordiali
LEGGI L’ARTICOLO

Ecotrekking
9 maggio a Celleno: camminare, socializzare insieme a pulire l’ambiente. È l’idea che unisce più forze: Comune di Celleno, Gara Podistica Urban Trail, Polisportiva Celleno, Centro Sociale Celleno e l’azienda Idealservice spa.
LEGGI L’ARTICOLO

Visite guidate:

Sulla via dei Farnese fino al Lago di Mezzano domenica 9 maggio
LEGGI L’ARTICOLO

Sabato 8 maggio Seguendo la Via Clodia fino al Castello di Rocca Respampani, si ripete a grande richiesta.
LEGGI L’ARTICOLO

Il libro: “Demetra. Miti e misteri”
Domenica 9 maggio alle ore 10.30
A Vetralla presentazione del libro di associazione Erinna
LEGGI L’ARTICOLO

Sabato 8 maggio alle ore 19.00 solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Lino Fumagalli nella chiesa di Santa Maria Nuova. Nel rispetto della normativa anti-Covid.
LEGGI L’ARTICOLO

Sole: i suoi raggi ci rendono più belli, più sani e più felici e con le dovute precauzioni possiamo fare un salto al nostro lido di Tarquinia, pronto a riceverci (ordinanza dirigenziale n.119 del 30 aprile 2021 da comunicazione  1 maggio la stagione balneare ripartita in sicurezza).

Domenica 9 maggio è la festa della mamma, una ricorrenza diffusa in tutto il mondo. Regaliamole una rosa, una carezza, un bacio possibile perché la Mamma è sempre la Mamma ed è giusto ricordarla con un pensiero e un gesto di affetto.

Buon Weekend Up a tutti… Facendoci compagnia!

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI