Vallerano è ufficialmente un Comune cardioprotetto

Vallerano da sabato 20 novembre è diventato ufficialmente Comune cardioprotetto grazie all’installazione di un nuovo defibrillatore presso piazzale delle Arti e al ripristino di quello di piazza della Repubblica. In ogni sito che ospita il defibrillatore è stata apposta una piantina affinché, in caso di necessità, possa essere facilmente individuato.

Durante la cerimonia d’inaugurazione, che si è svolta presso la sala Bigiaretti, sono stati consegnati gli attestati a tutte le persone che hanno partecipato ai corsi BLSD, organizzati dal Comune negli ultimi mesi.

Siamo felici di aver raggiunto questo traguardo – ha commentato il sindaco di Vallerano, Adelio Gregori – che è per noi un grande risultato. Questo è un progetto voluto fortemente da tutta l’Amministrazione comunale e, in particolare, dalla consigliera Ilenia Pizzi, delegata alle Politiche Sociali. Un progetto che ha avuto inizio due anni fa, grazie alla collaborazione con l’associazione Salute e sicurezza di Tommaso Deiana che, insieme all’Amministrazione comunale, si è adoperato affinché la cultura della prevenzione entrasse sempre di più nelle maglie sociali del paese”.

Siamo felici di condividere questo importante traguardo – commenta la consigliera Ilenia Pizzi – che ha una valenza sociale assai importante. Proseguiremo a lavorare per formare un numero sempre maggiore di valleranesi alla pratica delle manovre salvavita. La nostra intenzione è che Vallerano diventi una sorta di modello per quanto attiene questo ambito che riguarda la sicurezza e la salute dei cittadini”.

Voglio, infine ringraziare l’associazione Salute e Sicurezza, nella persona di Tommaso Deiana – ha concluso il sindaco Gregori -, per aver donato a Vallerano una teca per un defibrillatore. Oggi è una giornata importante per noi, perché possiamo comunicare di aver raggiunto un altro obiettivo, l’ennesimo dall’inizio del nostro mandato. Siamo pronti a centrarne altri. Vallerano ha un cuore grande che va protetto”.

 

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI