Pari Opportunità:premiazione del concorso letterario “Di necessità virtù”

Il 16 dicembre 2021 alle ore 10,30 presso la Sala del Consiglio della Provincia di Viterbo in Via Saffi 49 si terrà la cerimonia di premiazione del concorso letterario dal titolo “Di necessità virtù: ripensamento dei ruoli durante la pandemia e parità di genere”.

Saranno presenti il Presidente della Provincia di Viterbo Pietro Nocchi, la Consigliera Provinciale delegata alle Pari Opportunità Lina Novelli, la Consigliera di parità della Provincia di Viterbo Silvia D’Oro, la Consigliera di Parità supplente Dominga Martines.

La giuria di esperti è composta da: Roberta Mezzabarba (Presidente), Edy Fraticello, Perla Angeli, Marco Poli, Marco Patrignani

Un concorso gratuito rivolto alle ragazze e ai ragazzi delle scuole superiori che parte dall’emergenza Covid-19 che siamo vivendo da diversi mesi e tuttora in atto. Le sfide che questa situazione di emergenza ci ha spinto a sperimentare vanno ad affrontare: nuove modalità di lavoro e di studio, riorganizzazione e necessaria condivisione degli spazi abitativi, ripensamento e adattamento dei ruoli domestici e di cura.

Una grande partecipazione per un tema così attuale e sentito che ha portato la giuria ad una rosa di finalisti:

I racconti FINALISTI:

“Crisi” di Daniela Bocci
“La mamma è sempre la mamma” di Ilaria Camilletti
“Memorie di un ottuagenario …innamorato” di Francesca Capaldi
“Effetto marzo” di Arianna D’Angelo
“Copia e incolla” di Chiara D’Angelo
“Punti di vista” di Giorgia Dolce
“In una casa qualunque” di Giulia Giorgini
“Catapultato in un’altra realtà” di Leonardo Pelliccia

In palio tre premi:
Primo premio: Buono libri da 150 euro + targa + copia dell’Antologia
Secondo premio: Buono libri da 100 euro + targa + copia dell’Antologia
Terzo premio: Buono libri da 50 euro + targa+ copia dell’Antologia

La Provincia di Viterbo e gli organizzatori del concorso ringraziano tutti i partecipanti ed inviano i più sentiti complimenti per la qualità degli elaborati inviati.

 

 

Provincia di Viterbo

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI