7.8 C
Viterbo
giovedì, ottobre 28, 2021

Seconda tappa del cammino sulle vie dell’esilio di santa Rosa da Soriano nel Cimino a Vitorchiano

Domenica 12 settembre prenderà il via la seconda tappa del cammino sulle vie dell’esilio di santa Rosa da Soriano nel Cimino a Vitorchiano. Si tratta della diciassettesima edizione della rievocazione dell’esilio, dalla città di Viterbo, subito dalla Santa 771 anni fa.

L’appuntamento è fissato per le 8.30 in piazza Vittorio Emanuele a Soriano nel Cimino. La partenza è prevista intorno alle 9.00, al termine dell’iscrizione e prenotazione pranzo. Per raggiungere Soriano nel Cimino si potrà utilizzare anche il caratteristico trenino della ex Roma nord. Guida turistica, naturalistica e ambientale sarà Anna Rita Properzi. Un’iniziativa organizzata dall’associazione culturale Take off, presieduta da Silvio Cappelli.

Il percorso.

E’ lungo circa 18 chilometri, prevede una vista alla “Cuna” di Santa Rosa, l’anfratto roccioso dove si riparò la Santa durante il suo esilio, e si snoderà lungo via Papacqua, via della Stazione, con sosta nei pressi della chiesetta della Madonna di Loreto citata da Luigi Pirandello nella sua novella “Canta l’epistola”, poi strada del Fosso Sciascia, strada del Fontanile, strada delle Sterpeta, strada del Santarello, strada della Poggiarella, attraversamento del torrente Martelluzzo e all’interno dei boschi che ci porteranno fino a Vitorchiano, tra noccioleti e uliveti, attraversando e visitando anche l’interessante sito archeologico di Corviano.

 

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

12 Set 2021

Ora

08:30

Luogo

Soriano nel Cimino
Categoria