Alla scoperta della nostra grafia con Marisa Paschero

grafologia

Quando andiamo a comperare un vestito ne scegliamo uno adatto a noi, che in qualche modo è adeguato al nostro carattere. Lo stesso vale per la scrittura, che non può che essere in stretta relazione con le nostre emozioni e stati d’animo. Il compito di comprendere qual sia il legame tra il nostro carattere e la nostra scrittura spetta alla grafologia, tecnica che attraverso l’analisi della grafia è in grado di rilevare le caratteristiche psicologiche di ognuno di noi.

Un viaggio tra i simboli della scrittura per scoprire le caratteristiche del segno e sperimentare le potenzialità dello strumento grafologico è stato promosso dall’Associazione Culturale Le Nuvole di Adele Caprio a Civita Castellana per domenica 22 marzo. L’appuntamento è per le 16,00 presso la sede dell’Associazione in via Don Minzoni 34.

L’incontro sarà tenuto da Marisa Paschero, una delle più importanti esperte italiane di interpretazione della scrittura. Marisa Paschero, vive a Torino e si occupa di grafologia da oltre vent’anni, con particolare interesse per il linguaggio dei simboli. Tiene corsi, conferenze e seminari di grafologia tradizionale e planetaria. Laureata in Lettere, consulente per l’età evolutiva e specializzata in tecnica peritale, ha arricchito il suo percorso attraverso un approfondito lavoro sulle difficoltà scrittorie. È autrice del libro “Grafologia e grafoterapia: comprendere e migliorare se stessi attraverso la scrittura”, una guida semplice e intuitiva per chi si accosta alla grafologia per la prima volta, ma anche per chi già ne conosce il linguaggio e desidera risalire rapidamente alla tipologia psicologica che permette la migliore sintesi interpretativa. Nel libro l’autrice spiega quali sono i tratti caratteristici di una grafia, quali sono cioè le cose su cui deve concentrarsi la nostra attenzione quando analizziamo una scrittura.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI