Tisane, miele, unguenti: il tesoro delle monache Benedettine

santuario

Riproduzioni di ricette della fine dell’Ottocento di prodotti erboristici dell’antica tradizione monastica: miele, prodotti dell’alveare, tisane, estratti d’erbe, unguenti, essenze. Rimedi naturali a base di erbe per la cura della salute, balsami e unguenti per massaggi e dolori muscolari.  Tutto questo a Orte, nel Monastero di Santa Maria delle Grazie, il nome dal Colle delle Grazie  il nucleo di un monastero benedettino, sorto nel 1521 su una piccola cappella rurale del XV secolo, uno dei pochi dove la liturgia conserva il ricco patrimonio del canto Gregoriano, mentre il lavoro monastico prosegue secondo gli schemi di una tradizione tipicamente benedettina. Dal 1998 , la comunità si è schiusa alla missione, accogliendo  un gruppo di principianti indonesiane. Oggi il convento  conta 27 monache e 3 Novizie , 5 Monache, sono in Indonesia nella casa dipendente del Monastero di Orte, il primo monastero Benedettino in quella terra.

Ogni mattina rigorosamente alle 6,25 le suore recitano il Credo che viene trasmesso da Tv2000 l’emittente televisiva papale. In questo periodo nei loro lavori quotidiani c’è la preparazione delle casule e dei nuovi ceri pasquali. Le Monache Benedettine di Orte hanno, oltre al dovere della preghiera, la cura e la salvaguardia  della tradizione  originaria dell’antica erboristeria annessa al Convento, le cui remote ricette sono tramandate di generazione in generazione e raccolte  all’interno del monastero.


Entrandovi, si respira l’amore e la cura che le suore dedicano alla creazione dei loro prodotti, tenendo vivo il rispetto della natura, come segno tangibile e prezioso. Tutti i processi produttivi si svolgono nel laboratorio interno, certificato dal Ministero della Salute, conforme nelle norme igienico-sanitarie, seguite e controllate attraverso la supervisione di uno specialista autorizzato. Ogni processo produttivo viene svolto in un suo ambiente dedicato: dal lavaggio all’essiccazione fino alla distillazione.

Prodotti rari creati dalla laboriosità manuale delle Monache Benedettine di Orte, come le tisane a base di erbe e fiori sapientemente miscelate secondo le antiche ricette curative, le essenze e gli olii dalle proprietà balsamiche, antisettiche, purificanti.

Non vi perdete la Tisana di menta, liquirizia, camomilla, malva, finocchio, achillea. Particolarmente indicate per colite, gastrite e gonfiore di stomaco. Assaporando le marmellate, viene spontaneo dire che il Cielo è in terra! Possibile acquistare i prodotti  tutti esposti nel piccolo negozio annesso alla portineria del Convento, nei giorni feriali il mattino dalle 9 sino alle 16.30 la domenica dalle 11 fino alle 16.30, una suorina adorabile vi accoglierà.

Con l’occasione date uno sguardo all’antico quadro della Madonna delle Grazie situato al di sopra il coro. Delizioso! Per informazioni: Telefono 0761 -403267 www.monachebenedettineorte.it. Possibile anche ospitalità .

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI