Da Unitus il pomodoro nero antiossidante

Torna SUNBLACK Pomodoro Nero Made in Italy dal potere antiossidante. Dalla
ricerca italiana in arrivo sul mercato le piantine ricche di antociani Pisa, Superpomodori dal colore insolito, ancora più ricchi di antiossidanti rispetto ai mirtilli. Sono pronte per tornare in commercio migliaia di piantine del ‘SunBlack’, il pomodoro nero ad alto contenuto di antociani – sostanze dal fortissimo potere antiossidante – sviluppato grazie al progetto di ricerca tutto italiano ‘Tomanthò, coordinato dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e portato avanti insieme alle Università della Tuscia (Viterbo), di Modena e Reggio Emilia, e di Pisa.
L’Ortofruttifero di San Giuliano Terme (Pisa) con cui, nel 2014, è stato sottoscritto il contratto di licenza, ha ancora l’esclusiva della commercializzazione per il secondo anno consecutivo del SunBlack (il cui marchio è stato registrato nel 2009 dagli stessi atenei che avevano dato vita al progetto di ricerca, il cui nome deriva dalla fusione fra ‘tomatò e ‘anthocyanin’). Il SunBlack è stato ottenuto da Gian Piero Soressi dell’Università della Tuscia ed è stato caratterizzato in maniera approfondita nel corso degli ultimi anni dalla Scuola Superiore Sant’Anna, dall’Università di Pisa e dallo stesso ateneo dell’alto Lazio.
L’arrivo in commercio del pomodoro nero, sotto forma di piantine, è possibile grazie ai semi forniti dal gruppo guidato dal Andrea Mazzucato dell’Università della Tuscia, in due varianti: a frutto medio e a frutto piccolo, nelle due varietà a grappolo e ciliegino. “Il team di ricercatori – ha spiegato Mazzucato – è partito dalla constatazione che l’aspettativa di vita è aumentata anche grazie all’aggiunta, nell’alimentazione, di molecole capaci di prevenire le malattie e di migliorare la qualità del metabolismo, rallentando l’accumulo di radicali liberi. È nata così l’idea di combinare in uno stesso alimento le qualità del pomodoro con quelle dell’uva nera o dei mirtilli, che contengono un’elevata azione antiossidante. Per raggiungere l’apporto nutritivo del SunBlack – ha concluso – un’insalata dovrebbe essere arricchita da mirtilli o di uva nera. Ora basta utilizzare il pomodoro nero.Le piantine di ‘SunBlack’ stanno per arrivare in numerosi punti
vendita italiani, soprattutto nei negozi di agraria e nei garden center.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI