Weekend in zona arancione, l’addio a gennaio è molto virtuale

di Sara Grassotti

Il Lazio passerà  da lunedi 1 febbraio in zona gialla, questo week end ci vede ancora in zona arancione con il rispetto di tutte le norme previste da questo colore.

Allora cosa si fa sabato e domenica?

Se siete stanchi di stare in casa, di vedere sempre lo stesso panorama dalla vostra finestra, allora tanto vale fare così: sbirciare dalle finestre degli altri, di un sacco di gente in tutto il mondo. L’opportunità la dà il Window Swap. 

Concerto: dall’Auditorium dell’Università del Trio, Matteo Cristofori, violino; Alessandra Montani, violoncello e Stefano Silvi, pianoforte in streaming. Sabato 30 gennaio 2021 (Auditorium di S. Maria in Gradi, ore 17.00 in diretta streaming per la XVI Stagione concertistica 2020-2021 dell’Università della Tuscia, ha per protagonista un Trio costituito da Matteo Cristofori, violino; Alessandra Montani, violoncello e Stefano Silvi, pianoforte. Sono tre validissimi musicisti, con una formazione prestigiosa e molto attivi nel concertismo. LEGGI L’ARTICOLO

I Carnevali virtuali nei paesi del Carnevale:

Civita Castellana

La maschera di  “O PUCCIO” a Civita Castellana regna imperante sulla piazza assumendo, un valore ed un significato ancora più forte . Forme e colori che ci richiamano una normalità che auspichiamo possa tornare al piu presto. Realizzatore della  maschera civitonico il ”Cantiere Biacio Forchettoni”. LEGGI L’ARTICOLO

Ronciglione:

Sulle pagine social di Pro Loco Ronciglione e Carnevale di Ronciglione OfficialPage “andrà in onda” in ogni giornata del Carnevale la cultura carnevalesca… Video, foto, racconti con i Carnevalari protagonisti!
Si parte domenica 31 gennaio, potrebbero servirvi maschere e vestiti perché ci sarà l’annuncio di un contest al quale sarete tutti chiamati a partecipare dal biribissi alla tombola, dalla dama agli scacchi, fino ai mazzi di carte dalle tipologie più varie e ai giochi all’aperto. LEGGI L’ARTICOLO

Soriano nel Cimino:

Il 30 gennaio esordio del racconto in streaming del Carnevale Sorianese. LEGGI L’ARTICOLO

Astrologia uno sguardo sulle caratteristiche fisiche del nostro Universo. LEGGI L’ARTICOLO

Le infiorate sono una tradizione più che radicata sul territorio italiano e Infioritalia, con i suoi 35 soci, ne è la promotrice dal 2002, anno della sua fondazione. Da allora a oggi, tante sono state le iniziative intraprese, altrettanti i progetti in fase di costruzione. Se ne discuterà con tutti gli appassionati del settore e con altri gruppi di infioratori per allargare la rete.“Conosciamo Infioritalia”, webinar sulle infiorate artistiche. LEGGI L’ARTICOLO

Il libro: Ognuno accanto alla sua notte

La scrittrice Lia Levi, torna con un romanzo ambientato a Roma nel periodo delle leggi razziali, e che narra della deportazione degli ebrei romani.Ognuno accanto alla sua notte è un romanzo ricco, denso e molto profondo. La memoria, la responsabilità di ognuno di noi, il ricordo, sono tutti temi che la Levi riesce a trattare in modo commovente ma leggero, quasi lieve.Il libro consigliato LEGGI L’ARTICOLO

Shopping:

Continuano i saldi invernali rappresentano per molti un appuntamento imperdibile. Le tante offerte permettono di acquistare tutto quello che si è desiderato nei mesi passati a partire dai must have della stagione autunno inverno 2020/2021, dettati dalle sfilate di moda come ad esempio i cappotti sartoriali over o le giacche biker, il ritorno dei gilet di lana o i colletti bianchi in stile vittoriano.L’invito è quello di fare acquisti nei migliori negozi di Viterbo e provincia.

 

Vellutata di broccolo romanesco e porro. La ricetta di Leda semplice gustosa dedicata ai singleLEGGI L’ARTICOLO

All’aria aperta. Questa settimana vi consigliamo:

La passeggiata invernale nelle antiche Faggete vicino casa: la Faggeta del Monte Cimino e del Monte Raschio.

La Faggeta del Monte Cimino (comune di Soriano del Cimino) si sviluppa su un vulcano ricoperto dalla specie ‘Fagus sylvatica’ con maestosi esemplari che raggiungono anche i 40 metri di altezza creando la ‘fustaia a cattedrale’. Un habitat ideale per molti animali selvatici come cinghiali, lepri, ghiri e rapaci vari. Spostandoci più a sud, troviamo la Faggeta vetusta del Monte Raschio (comune di  Oriolo Romano) e immersa nel Parco Naturale Regionale di Bracciano-Martignano. In questo caso ci troviamo di fronte alla foresta ‘più bassa’ come altitudine rispetto alle altre sorelle italiane con i suoi 542 metri. La quota bassa non soltanto spettacolarizza lo scenario boschivo ma testimonia la particolarità geologica di questa faggeta che prospera grazie alle condizioni favorevoli del suolo composto da strati di terra vulcanica.

Attrezzatevi come per una passeggiata in montagna d’inverno, camminare rende davvero liberi…(Foto Faggeta Monte Cimino di Andrea Duri)

 

 

Ancora un pò di pazienza e Buon Week end UP

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI