Viterbese di scena al Veneziani di Monopoli. Tutto sul match

di Valentino Cesarini

Turno infrasettimanale per la Viterbese, che dopo il KO casalingo contro la Paganese che ha portato all’esonero Maurizi e il suo staff, sarà di scena allo Stadio Veneziani di Monopoli. Si gioca mercoledì 11 novembre con inizio alle ore 15.00.
I biancoverdi nell’ultimo turno non hanno giocato (causa Covid) contro il Bisceglie e quindi dovrebbero arrivare alla sfida più freschi dei gialloblù.
Biancoverdi che in casa non vincono dal 26 febbraio 2020, quando i locali si imposero 1 a 0 sul Rieti di Bruno Caneo in pieno recupero grazie alla rete di Fella.
In questa stagione il cammino dei pugliesi è abbastanza negativo, visto che in sette partite sono arrivati solamente otto punti. In casa i ragazzi di Scienza hanno pareggiato senza reti nel “derby del mare” contro il Bari, ma poi sono arrivati 3 KO rispettivamente contro Catania (1-0), Teramo (2-0) e Virtus Francavilla (3-1). Va meglio lontano dal Veneziani il Monopoli, visto che nelle tre trasferte campane ha riportato sette punti: due vittorie contro Juve Stabia (2-1) e Cavese (1-0) e un pareggio contro la Turris (1-1).
Il Monopoli ha disputato anche tre turni della Coppa Italia, con un bilancio di 1 vittoria e 2 KO. Dopo aver battuto il Modena nel primo turno in casa grazie alla rete di Paolucci, i pugliesi erano stati sconfitti ai calci di rigore dalla Reggiana (2-2 al 120’ con reti di Starita e Motero), ma hanno vinto a tavolino 3-0 per un’irregolarità dei granata. Cammino che si è interrotto al turno successivo sul campo del Cosenza con il punteggio di 2 a 1 (autorete di Idda).
I precedenti giocati in Puglia sono due e risalgono alle ultime due stagioni, con un bilancio di un successo a testa.
La vittoria della Viterbese risale al 9 febbraio 2019, quando i ragazzi di Calabro vinsero per 2 a 0 grazie alle reti di Polidori (rigore) e Rinaldi.
La scorsa stagione (10 novembre 2019) il Monopoli vinse 1 a 0 grazie alla rete di Fella dopo appena 12’ dal fischio d’inizio. A nulla portò il vano assalto finale dei viterbesi.
L’allenatore del Monopoli è Giuseppe Scienza, che ha incontrato la Viterbese in tre occasioni. Bilancio in perfetto equilibrio: una vittoria a testa e un pareggio (nella gara del Rocchi di due stagioni fa).
L’arbitro del match sarà il sig. Alberto Ruben Arena della Sezione di Torre del Greco, coadiuvato dal duo umbro Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto e Tiziana Trasciatti di Foligno. Quarto ufficiale Gino Garofalo di Torre del Greco.
Dodici le presenze in Serie C per il fischietto campano, dove ha estratto 58 cartellini gialli, 3 cartellini rossi e assegnato un solo calcio di rigore. Non ha precedenti né con la Viterbese né con il Monopoli.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI