STALKING E FEMMINICIDIO: il silenzioso intreccio del male

scarpette

Nella Sala Regia del Comune di Viterbo, l’associazione Donne per la sicurezza Onlus presenta “STALKING E FEMMINICIDIO: il silenzioso intreccio del male”, scritto da donne, per le donne, ma non solo.

Le coautrici Mariangela Benzi, Enrica Cammarano, Oriana Ippoliti, Emanuela Romeo presentano un’indagine che vuole provare a scavare nelle cause di una delle più drammatiche emergenze dei giorni nostri: il femminicidio. L’occhio ideale dello scrittore è quello di chi non vuole arrendersi e non vuole accettare i silenzi assordanti della contemporaneità. L’attrice Chiara Pavoni, darà forma teatrale allinterpretazione di alcuni brani tratti dal libro.

Ad aprire l’evento saranno i saluti istituzionali della consigliera delegata alle pari opportunità Daniela Bizzarri, a seguire l’intervento di Barbara Cerusico che presenterà l’associazione Donne per la sicurezza onlus, modererà l’evento lo psicologo psicoterapeuta professor Evaldo Cavallaro, il quale introdurrà l’assessore alle politiche sociali Alessandra Troncarelli, le coautrici del libro Oriana Ippoliti e Emanuela Romeo, la psicologa  Loretta Starnini, l’avvocato Niccolò Basili, l’avvocato Maria Antonietta Russo, consigliera di parità della Provincia di Viterbo, e Giovanna Dominioni, coordinatrice e responsabile dell’associazione Donne per la sicurezza Onlus Viterbo e Provincia.  Una parte dei proventi della vendita del volume saranno devoluti per i progetti contro la violenza sulle donne.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI