Spiritualità Francescana nella Tuscia

San Bonaventura da Bagnoregio

Spiritualità francescana nella Tuscia: San Bonaventura da Bagnoregio e Santa Rosa da Viterbo è il titolo della conferenza che avrà luogo a Viterbo, giovedì 2 ottobre 2014 alle ore 18.30, presso la Sala Giovanni Paolo II, Via della Fontana 27, nel quartiere di Pianoscarano.

L’iniziativa, promossa dalla parrocchia S. Andrea Apostolo, ha la finalità di illustrare i tratti più significativi della spiritualità francescana, alla luce delle due figure di riferimento della Cristianità del Viterbese: S. Bonaventura da Bagnoregio e Santa Rosa da Viterbo.
La conferenza si terrà proprio nei primi giorni del mese, in preparazione della festività di S. Francesco d’Assisi che ricorre il 4 ottobre.

Valentina Berneschi, storico dell’arte, introdurrà l’argomento, soffermandosi sulla nascita degli ordini religiosi, con particolare attenzione all’ordine francescano.
Don Alfredo Cento, Docente Istituto Teologico S. Pietro, esporrà le vicende più rilevanti del vissuto di S. Bonaventura, Dottore della Chiesa e di Santa Rosa, Patrona viterbese, sottolineando particolari analogie.

La Parrocchia di Pianoscarano e la “Confraternita del SS. Sacramento” ricordano che la manifestazione è ad ingresso libero.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI