Quelli che il Cacio: lezioni sull’alimentazione

FORMAGGIO

Da lunedì 9 marzo 2015 a Viterbo dalle ore 19,30 alle ore 22,00 Coldiretti si fa promotrice di un ciclo di quattro incontri  ogni lunedì dal tema alimentare L’iniziativa, chiamata “Quelli che il cacio”, è organizzata da Il Marrugio e dall’Associazione GourmArt e si svolgerà presso il salone dell’Antico Borgo La Commenda (Loc. La Commenda – Montefiascone). Tra i relatori dei corsi ci sarà l’ antropologo Alimentare, docente universitario, autore e conduttore televisivo in programmi legati alla cucina Sergio Grasso.

L’iniziativa è rivolta a coloro che desiderano ampliare le proprie conoscenze nel campo degli alimenti, sia semplici cittadini che “addetti ai lavori” (ristoratori, negozianti, banconisti di negozi e/o supermercati, rappresentanti). Sono previste esercitazioni pratiche con confronti e valutazioni da parte dei partecipanti, si è stabilito un numero massimo di posti disponibili pari a 25 (iscrizioni aperte fino al 5 marzo).

Ad ogni partecipante sarà consegnata una dispensa in cui sono riassunte tutte le tabelle e le classificazioni merceologiche oggetto del corso nonché le caratteristiche dei formaggi D.O. e I.G. Italiani, oltre che un Attestato di Partecipazione.  Si svolgeranno attività pratiche di cagliatura del latte, stagionatura del formaggio, taglio e servizio, oltre alla preparazione di burro, yogurt e ricotta alternate a momenti teorici con l’approfondimento sulla storia e la tradizione dei vari formaggi del mondo. Ampio spazio sarà dato agli aspetti sensoriali, focalizzando l’attenzione sulla qualità delle materie prime, sulla degustazione e sull’abbinamento con vino, pane, confetture, mieli e mostarde. A questo scopo saranno presentate e assaggiate oltre venticinque tipologie di formaggi, “sposati” a non meno di quindici vini e altrettante tipologie di pani da tutt’Italia. “Ci complimentiamo con l’ingegner Luigi De Simone, Presidente de Il Marrugio, per dare spazio alla cultura del formaggio in tutte le sue declinazioni, dal momento che anche questo prodotto alimentare è un vanto delle nostre terre e del lavoro delle imprese agricole della Tuscia Viterbese” ha dichiarato il direttore di Coldiretti Viterbo Ermanno Mazzetti. “Non dimentichiamo che i prodotti caseari sono fondamentali nella filiera agroalimentare, per questo motivo il ciclo di incontri organizzato nel mese di marzo ci sembra davvero una grande occasione  conviviale e didattica allo stesso tempo, a cui Coldiretti Viterbo dà il giusto sostegno” ha infine concluso il Presidente Mauro Pacifici.

Per Informazioni ed Iscrizioni: 0761.263767 – 0761.263086 – 373.7510399

LA LOCANDINA

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI