Poste Italiane premia l’efficienza dell’ufficio postale di Viterbo 1

Che il sistema di servizio poste fosse cambiato ce ne eravamo accorti da tempo, cortesia efficienza, lungo orario, estensione dell’offerta, cambio valute anche in considerazione della presenza di cittadini stranieri in crescendo. Le novità scattate dal 1 ottobre con la sperimentazione della posta a giorni alterni, le tariffe variabili per spedizioni nazionali ed internazionali ne sono i segnali tangibili.
Importanti riconoscimenti sono venuti per l’ufficio postale di Viterbo 1 durante l’annuale meeting organizzato all’Auditorium del Massimo a Roma da Poste Italiane e Cassa Depositi e Prestiti.
Nel corso dell’incontro, dove si è discusso della centralità del risparmio postale nell’economia del Paese e della qualità dei prodotti e dei servizi al cittadino, sono stati premiati gli uffici postali dell’Area Centro (Lazio, Abruzzo e Sardegna) che si sono distinti nel raggiungimento di risultati di eccellenza nell’offerta ai privati e alle imprese.
In particolare, all’ufficio postale di piazza Generale Dalla Chiesa è stato assegnato il primo premio, tra gli uffici medio traffico di clientela, per la qualità del servizio offerto al cliente e il secondo per la quantità di mutui erogati.
A margine dell’incontro Paolo Cavalli, direttore della Filiale di Viterbo di Poste Italiane, ha espresso la propria soddisfazione: «Questi premi mi riempiono di orgoglio perché dimostrano l’attenzione e la passione quotidiana che i colleghi della Filiale di Viterbo mettono nello svolgimento del loro lavoro, con l’obiettivo di fornire ai nostri clienti una qualità del servizio sempre maggiore».
Al meeting, condotto dalla responsabile dell’Area Centro Tiziana Morandi, hanno partecipato numerosi dirigenti nazionali di Poste Italiane, i 17 direttori provinciali delle tre regioni e 372 direttori degli uffici postali più rappresentativi tra i circa 1.800 dell’intera Area Centro.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI