Matrimoni cosmopoliti, Vittoria e Jason

Stavolta non è stata lei la umbra Vittoria ormai americanizzata a scattare le foto del suo matrimonio.Lei fotografa rodata vive e lavora a San Francisco.
Lo scorso 28 luglio ha scelto per le sue nozze di tornare nella nativa Umbria portando a scoprire usanze e costumi italiani al futuro marito americano verace di professione informatico.
Lo stordimento di Jason rispetto agli usi e costumi tipicamente italiani, non è stato rapportabile alla atmosfera del matrimonio classico, prettamente italian style, romantico scelto da Vittoria affiancata da circa 100 invitati giunta nel luogo della cerimonia accompagnata dal papà, con uno stuolo di damigelle e le due sorelle al seguito. Con tanto di lancio del bouquet alle single presenti. Un buon catering sotto le stelle.E come in un bel finale….vissero tutti felici e contenti. Piccola sosta in Umbria con un viaggio di ritorno già prenotato Roma-San Francisco, una delle città più cosmopolite al mondo.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI