KFC,il pollo fritto del Colonnello apre a Viterbo a Porta Romana

KFC – Kentucky Fried Chicken sbarca a Viterbo e inaugura mercoledì 23 agosto  alle ore 12 il primo ristorante nella Tuscia, il terzo nel Lazio, dove è possibile gustare il famoso pollo fritto preparato con la ricetta originale ideata nel 1940 dal Colonnello Harland Sanders, apprezzato ogni giorno nei 20.000 ristoranti KFC nel mondo

“A Viterbo inauguriamo un locale che darà lavoro a 20 persone provenienti prevalentemente dal territorio – spiega Daniel Pagnoni, franchisee del KFC di Viterbo – Ci rende particolarmente orgogliosi poter dare un contributo all’occupazione ed all’economia di questa zona, oltre che poter offrire al pubblico un prodotto buono, di qualità e apprezzato da milioni di consumatori nel mondo”. 

Il locale di Viterbo si trova in Viale Armando Diaz e sarà aperto dal lunedì alla domenica dalle 10 alle 23, ha una dimensione di circa 240 metri quadri e offre 102 posti a sedere. Nel ristorante sono disponibili il free wi-fi e diverse postazioni per la ricarica dei cellulari e dei computer.

“Con Viterbo inauguriamo il quindicesimo ristorante in Italia – commenta Corrado Cagnola, Amministratore Delegato di KFC Italia –dove siamo arrivati alle fine del 2014 e dove la nostra proposta alimentare sta riscuotendo un grande apprezzamento. Un traguardo importante che ci consente di dare lavoro oggi a quasi 500 persone su tutto il territorio nazionale, di cui oltre 100 nel Lazio”.

Ma cosa si gusta da KFC?

Nel nuovo ristorante di Viterbo è possibile assaggiare il pollo preparato secondo la Original Recipe, la famosa ricetta che il Colonnello Sanders elaborò ispirandosi alla cucina di sua mamma: un gusto unico, dovuto alle 11 erbe e spezie segrete mescolate alla farina della panatura del pollo, che poi viene fritto e servito fragrante.  Una preparazione che viene fatta ogni giorno nella cucina del ristorante dai cuochi di KFC, che lavorano il pollo a mano seguendo con cura tutti i passaggi, dalla marinatura alla panatura fino alla cottura.

E poi le famose Hot Wings, piccanti alette di pollo fritte, i Tender, filetti di pollo fritto croccanti fuori e tenerissimi all’interno, i Brazer, filetti di pollo cotti al forno. E ancora panini col pollo fra cui il famoso Zinger, panino con pollo piccante apprezzatissimo in tutto il mondo, pannocchie cotte al forno, patatine, insalate e dolci.

Senza dimenticare le bibite, che si possono prendere a volontà grazie alla formula free refill: con tutte le bevande non confezionate, il bicchiere si può riempire tutte le volte che si desidera e provare i diversi gusti disponibili.

Nata negli Stati Uniti nel 1930, Kentucky Fried Chicken è oggi la più famosa catena al mondo di ristoranti che servono pollo ed è leader del mercato di riferimento: con 21.000 ristoranti in 125 paesi e dà lavoro a 750.000 persone nel mondo.

In Italia KFC arriva nel 2014 e conta oggi 15 ristoranti: a Roma, Torino, Chieti, Brescia, Arese (MI), Milano (Bicocca), Reggio Emilia, Assago (MI), Valmontone, Cremona, Verona, Pompei (NA),  Orio al Serio (BG), Marcon (VE) e Viterbo. L’obiettivo di arrivare a 100 locali nei prossimi 5 anni. KFC è una società del gruppo Yum! Brands Inc. che comprende anche i marchi Pizza Hut e Taco Bell. Con più di 43.000 ristoranti in 140 Paesi, Yum! Brands è la più grande azienda al mondo nella ristorazione veloce.

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI