Impepata di cozze, il bello di questo piatto è nella sua semplicità

di Giovanna Santececca*

L’impepata di cozze, o meglio, a‘mpepata e cozze è un caposaldo della tradizione napoletana molto apprezzato per la sua freschezza, senza nulla togliere alla maestria dei cuochi partenopei non possiamo che condividerne la preparazione di un piatto che è un grande richiamo per il palato e profuma di mare. Ci proviamo, magari questo venerdì è il giorno ideale per portarlo in tavola.
Ingredienti
1 kg di cozze
pepe nero
prezzemolo
2 spicchio di aglio
peperoncino rosso piccante
olio EVO
succo di limone
vino bianco
Procedimento
Pulite le cozze rimuovendo la “barbetta” che fuoriesce dal guscio e le eventuali impurità sul guscio raschiando con un coltellino.
Tritate abbondante prezzemolo e aglio, mettetelo a soffriggere in un tegame con l’olio e un peperoncino piccante tagliato in quattro, non appena l’olio inizierà a sfrigolare, unite le cozze e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco a fuoco vivace.
Lasciate che le cozze inizino ad aprirsi a tegame scoperto, aggiungete un’abbondante macinata di pepe nero, quando le cozze saranno completamente aperte e si saranno insaporite, spegnete il fuoco e portate in tavola accompagnando con spicchi di limone.
Il bello e il buono di questo piatto, gustoso antipasto o secondo che sia , sta tutto nella sua semplicità.
*Per me la cucina è più di un hobby e cerco di trovare sempre il tempo di cucinare nonostante i miei tanti impegni di lavoro per una società di software. Ho iniziato a condividere le mie ricette su TusciaUp fin dai suoi esordi e col tempo è diventato un appuntamento fisso. Un’esperienza.. gustosa.
COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI