Hortus conclusus per I Convivi de La Commenda

hortus conclusus

Venerdì 11 settembre, dalle ore 20,30, un nuovo incontro nell’ambito del ciclo I Convivi de La Commenda“, presso l’Antico Borgo La Commenda.

Da un abstract scritto da lei stessa, la Prof.ssa Felicita Menghini Di Biagio (studiosa, scrittrice e profonda conoscitrice del nostro territorio e dei suoi personaggi) rievocherà “Il giorno della festa di San Giovanni: 24 giugno 1462, Gabriele Francesco Farnese, uno dei figli di Ranuccio, ebbe l’onore di ricevere all’Isola Bisentina la visita del papa Pio II – al secolo Enea Silvio Piccolomini – con un seguito di cardinali e alti prelati. Erano trascorsi 31 anni dal primo insediamento dei Francescani all’isola e il papa senese, nei suoi “commentari”, ci fornisce una preziosa testimonianza di come si presentava il sito: un giardino sacro.

Nel suo bel latino, essenziale, ci descrive il paesaggio, soffermandosi sul racconto dell’ ”hortus conclusus”, sulla presenza dei conigli che vivevano liberi, la gioia provata nell’assistere alla gara di barche tra i pescatori dei comuni rivieraschi e la spiritualità sentita per la ricostruzione, da parte dei frati, dei 20 luoghi della passione di Gesù: quasi una piccola terra santa, con l’Orto degli ulivi, il monte Calvario e la massima altura, Monte Tabor”.

La coinvolgente Felicita sarà affiancata da Stefania Capati che man mano che verranno nominate le piante più coltivate e utilizzate dai francescani, enuncerà agli ascoltatori le proprietà curative e gli usi che se ne facevano nella medicina e cucina dell’epoca soprattutto da parte dei frati, spesso detentori di ricette segrete dai benefici e potenti effetti curativi.
Lo scenario sarà arricchito il tocco e la creatività culinaria della cuoca de La Commenda che ancora una volta stupirà i commensali con uno dei suoi menu “a tono” con gli argomenti della serata e che punterà alla valorizzazione delle vivande più ricorrenti sulle tavole dell’epoca con profumi e sapori provenienti dai sapienti abbinamenti delle erbe aromatiche.
Per informazioni e prenotazioni telefonare ai numeri: 0761.263767 – 373.7510399.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI