FuoriZona/Percorsi Musicali tra natura e archeologia ai Monti della Tolfa

Una passeggiata fuori dai confini della provincia viterbese questo fine settimana potrebbe condurre nei vicini Monti della Tolfa. Infatti, la primavera nel centro collinare lungo la Braccianese Claudia porta l’appuntamento col pic nic musicale, da considerare l’anticipo del Tolfa Jazz, il festival che trasforma il paese in una succursale di New Orleans. L’edizione 2017 ci sarà il 21,22 e 23 luglio. Intanto, domenica 21 maggio l’associazione culturale Etra organizza i tre diversi percorsi che combinano natura e archeologia. Si parte alle 9 dalla Baita dei Comunali macchiosi: si potrà scegliere fra visitare la zona Sasso della Strega oppure dell’Abbazia di Piantangeli o la Moletta. L’ultimo itinerario è ottimo per i bambini, offrendo pure tappe in una fattoria e un allevamento di lumache. Per i più piccoli attorno alla Baita ci saranno dalle 11 giochi e laboratori.
Il pranzo dalle 13, accompagnato da vino locale, offrirà piatti tipici cucinati sul posto: bruschette, acquacotta, pasta all’amatriciana e carne sulla brace, offerta dall’azienda agricola biologica Morani (sponsor dell’evento con la Fondazione Cariciv e la Banca di Credito Cooperativo). La Vivaldixie Street Band avrà il compito, dopo pranzo, di ricreare le atmosfere di New Orleans: ritmi allegri suonati da capaci musicisti.
Visto che per l’Onu il 2017 è l’anno del turismo ecosostenibile, la manifestazione si svolgerà nel rispetto del risparmio energetico, puntando a car pooling, raccolta differenziata e utilizzo di stoviglie biodegradabili.
La partecipazione costa 20 euro per gli adulti; escursione, pranzo con bevande; 15 euro solo pranzo con bevande. Bambini fino a 14 anni 8 euro. Per informazioni e prenotazioni rivolgersi, entro venerdì 19, ai numeri 3493572746, 3348194052, 3284715615 oppure etra.tolfa@gmail.com. L’evento è curato da Etra con i partner Comune e Università Agraria di Tolfa e Cittàslow International.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI