Francesco Munzi al Trento presenta: Anime Nere

Anime nere

Arriva a Viterbo  “Teniamoli d’occhio – 7 autori per 21 proiezioni”: un’iniziativa innovativa nata per avvicinare per un giorno registi e spettatori e che quest’anno arriva alla seconda edizione. Una vera e propria “consegna delle chiavi”. Per un giorno saranno proprio i registi a proporre  la programmazione agli spettatori: ogni autore sceglierà tre film per lui importanti: uno tra quelli che hanno più inciso sulla sua formazione del gusto, uno tra quelli che secondo lui devono essere visti almeno una volta nella vita, e il suo ultimo film uscito in sala. 

7 gli autori coinvolti quest’anno: Antonio Agugliaro, Michele Alhaique, Edoardo De Angelis, Guido Lombardi, Vittorio Moroni, Francesco Munzi e Giovanni Piperno.

giovedì 18 dicembre Francesco Munzi al Cinema Trento di Viterbo presenterà il suo film “Anime nere”“I 400 colpi” di François Truffaut e “Quei bravi ragazzi” di Martin Scorsese ;

La manifestazione ha coinvolto tutto il Lazio. A Civitavecchia, alla Sala Buonarroti, a Frascati, al Multisala Politeama, a Roma, al Filmstudio, a Rieti, al Multisala Moderno, a Trevignano Romano al Cinema Palma e a Viterbo al Cinema Trento.

“Oggi il cinema si può fruire ovunque, una volta c’era solo la sala – è il commento di Lidia Ravera, assessore alla cultura e alle politiche giovanili, che ha aggiunto: in quei piccoli centri in cui l’antica monosala ha chiuso si è creato il vuoto, e questo lo possiamo vedere tutti. La mia battaglia coinvolge naturalmente anche i teatri da riaprire e stiamo lavorando anche per trasformare alcune biblioteche in distribuzioni cinematografiche alternative” – ha detto ancora Ravera.

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI