16.1 C
Viterbo
lunedì, giugno 24, 2024
Venezia-un-pezzo-faustiano QdA

Venezia, un pezzo Faustiano, installazione teatrale di Gian Maria Cervo e Flavio Albanese

Dal 12 al 17 settembre, alle ore 19.00 – Spiazzo in via del Suffragio n° 29 e Spazio InterArtes in via della Volta Buia n° 36, a Viterbo.

VENEZIA, UN PEZZO FAUSTIANO Installazione teatrale di Gian Maria Cervo e Flavio Albanese

PRIMA ASSOLUTA

“Venezia, un pezzo faustiano”, “Future Fuorigrotta” e “Future Bari” sono tre spettacoli che compongono una sezione del festival di tre città italiane tradizionalmente descritte come porte dell’Oriente. “Venezia, un pezzo faustiano” trova la sua suggestione di partenza nella sovrapposizione notata da Anselm Kiefer tra il Faust II di Goethe e la storia della Città lagunare.

“Era partito come omaggio all’intervento artistico di Anselm Kiefer ma ha finito per diventarne una sorta di parodia, una cattelanata “ commenta scherzosamente Cervo che aggiunge provocatoriamente “del resto noi italiani siamo comici dell’arte”.

VENEZIA, UN PEZZO FAUSTIANO è, in realtà, un pezzo carnevalesco che pone lo spettatore davanti a un bivio, tra il superpoetico e il supertriviale, tra citazioni goethiane e freddure e la rappresentazione di questo bivio mette il visitatore davanti a una macchina polisemica e polifonica.
VENEZIA apre quest’anno una serie di collaborazioni tra QdA e la Compagnia del Sole, realtà guidata da Flavio Albanese e Marinella Anaclerio, che coinvolgono anche altre realtà del sistema teatrale italiano.
“Venezia, un pezzo faustiano” con “Future Fuorigrotta” e “Future Bari” compone un trittico di spettacoli del Festival su tre città italiane tradizionalmente descritte come porte dell’Oriente.
Info e prenotazioni: ufficiostampaquartieridellarte@gmail.com o al numero 347 8874694.

 

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

17 Set 2023

Ora

19:00

Luogo

Viterbo
Viterbo
Categoria