21.5 C
Viterbo
mercoledì, giugno 19, 2024
Tolfa

Trekking urbano a Tolfa e visita alle Terme Taurine

Rocca Calascio? No Tolfa! La scopriremo camminando nel centro storico tra i vicoletti e piazzette con panorami mozzafiato, anche se la sua storia è avvolta dal mistero. Se lo sviluppo urbano del paese ci permette di seguire chiaramente le fasi storiche ed economiche che hanno determinato questa espansione urbanistica, sono però scarse le notizie su chi fece costruire i palazzi più belli ed esattamente quando, inclusi gli edifici medioevali più importanti, quali il Castello, il Palazzo Baronale e la chiesa di Sant’Egidio. Del periodo Rinascimentale abbiamo una descrizione di Tolfa tutt’altro che lusinghiera del poeta Annibal Caro, che si dice abbia abitato nel Palazzo Baronale. Sappiamo che Agostino Chigi, appaltatore delle cave di allume dal 1501 al 1520 fece costruire la chiesa della Sughera, ma non sappiamo dove abitasse nei suoi soggiorni a Tolfa.

Visiteremo tutte le parti più belle: il museo, situato nella splendida cornice del convento dei padri agostiniani e annesso al Santuario di S. Maria della Sughera, eretto da Baldassarre Peruzzi o di Antonio da Sangallo il Giovane. Passeremo per il convento dei Cappuccini, e sotto i palazzi rinascimentali per poi salire sui panoramicissimi ruderi della Rocca Frangipane, che si erge maestosa sulla collina dalla quale si vede il mare e i monti. Una specie di Rocca Calascio del Lazio!

Sono previsti una sosta per consumare il pranzo al sacco e uno spostamento in automobile (20 minuti) al sito archeologico delle Terme Taurine di Civitavecchia. Conosciute anche come Terme di Traiano, dal nome dell’imperatore romano fondatore della città, sono uno dei più importanti complessi termali di età romana di tutta l’Etruria meridionale. ll nome proviene dal termine latino taurus che significa appunto toro. Le terme furono descritte nel diario di viaggio del poeta Rutilio Claudio Namaziano (416 d.C.), il quale narra che il nome nasce da una leggenda secondo cui un toro (probabilmente assimilato ad una divinità) avrebbe raspato la terra prima di iniziare una lotta, e così sarebbe scaturita la sorgente di acqua calda sulfurea dalle proprietà benefiche. In realtà, leggenda a parte, è molto probabile che il nome Terme Taurine provenga direttamente dall’antico laghetto di Aquae Tauri, dal quale la sorgente sgorgava. Oggi l’acqua non sgorga più ma sono rimaste le antiche vestigia.

Visite guidate ed escursioni a cura di Antico Presente

Guide
Sabrina Moscatelli, Guida Turistica Abilitata e Guida Ambientale Escursionistica iscritta nel registro nazionale AIGAE e Giuseppe Di Filippo Guida Ambientale Escursionistica iscritta nel registro nazionale AIGAE

Dati tecnici
Lunghezza: a piedi 4/5 km
Dislivello: 135 m
Difficoltà: facile
Profilo itinerario: anello
Durata: 6 ore circa compreso il pranzo al sacco

Appuntamento
Domenica 19 marzo, alle ore 10.00, a Tolfa, al parcheggio in via Lizzera, 17.

Equipaggiamento
Abbigliamento comodo, scarpe da trekking, pranzo al sacco e acqua.

Condizioni

Prenotazione obbligatoria alla quale si riceverà conferma sulla disponibilità.
La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza in base alle condizioni del meteo e dei partecipanti.

Informazioni e prenotazione
Sabrina 339 5718135, info@anticopresente.itwww.anticopresente.it

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

19 Mar 2023

Ora

10:00

Luogo

Tolfa
Categoria