15.8 C
Viterbo
lunedì, maggio 20, 2024
Pasolini e i giovani

“Il rapporto che legò Pasolini alla Tuscia”, incontro al Liceo Scientifico “Paolo Ruffini” di Viterbo

Mercoledì 1° marzo la scrittrice Rosella Lisoni e l’attore, regista e narratore di Comunità Pietro Benedetti porteranno la voce di Pier Paolo Pasolini all’interno nel Liceo Scientifico ‘Paolo Ruffini’ di Viterbo.
La dirigente Claudia Prosperoni ha accolto favorevolmente la richiesta della professoressa Marialetizia Catenaro relativa allo svolgimento dell’evento pasoliniano indirizzato agli studenti di alcune quinte del liceo scientifico.
Focus dell’incontro: il rapporto profondo che legò Pasolini alla Tuscia.
L’interessante iniziativa è volta a celebrare il 101° anniversario del controverso intellettuale del secolo scorso, nato il 5 marzo 1922, intellettuale che trascorse gli ultimi cinque anni della sua vita nella Tuscia, acquistando nel 1970 il Castello di Colle Casale noto come Torre di Chia.
Importante e significativa iniziativa che ha come finalità quella di avvicinare i giovani a colui che ha dedicato loro parte della sua vita sia in veste di insegnante sia di poeta, scrittore, saggista e regista.

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

01 Mar 2023

Ora

Tutti del giorno

Luogo

Viterbo
Viterbo