24.2 C
Viterbo
martedì, giugno 25, 2024
NonnOlimpiadi 2024 Sereni Orizzonti

Al via le “NonnOlimpiadi”, 2 settimane di giochi per la Terza Età nelle 80 residenze gestite da Sereni Orizzonti

Pronte a partire le “NonnOlimpiadi” per tutte le 80 residenze per anziani italiane gestite da Sereni Orizzonti, seconda in Italia per numero di posti letto nel settore del senior care: da lunedì 13 maggio le Rsa italiane del gruppo daranno inizio a due settimane di giochi “olimpici” per la Terza Età, interamente dedicate all’inclusività motoria e al divertimento degli ospiti.

Nell’anno delle Olimpiadi 2024 di Parigi, Sereni Orizzonti lancia così il progetto fisio-educativo su scala nazionale, che coinvolgerà più di 5.000 ospiti delle regioni in cui il gruppo è presente.
Dalla prossima settimana le Rsa Sereni Orizzonti di Friuli Venezia-Giulia, Veneto, Liguria, Emilia-Romagna, Piemonte, Lombardia, Toscana, Lazio, Sardegna e Sicilia si animeranno di giochi e gare psicomotori volti a promuovere la socialità, le abilità fisiche e una sana competizione.

Le attività del programma psico-pedagogico sono il risultato del lavoro e della collaborazione tra animatori, educatori e fisioterapisti di ogni residenza. Primo fra gli obiettivi delle NonnOlimpiadi, automatizzare le capacità motorie residue di ciascun paziente: gli sport riadattati, tra cui percorsi a slalom tra i birilli, bocce all’aperto, pallacanestro, tiro al bersaglio e bowling, sono stati pensati per far acquisire maggiore sicurezza e autostima agli ospiti, ripristinando così la fiducia nei propri movimenti.

Le équipe delle residenze ci spiegano che: «gli anziani stanno riscoprendo anche il loro spirito agonistico. L’intento è di promuovere il benessere degli anziani ospiti della casa di riposo, lavorando sulla tolleranza alla frustrazione e alle emozioni negative rendendoli maggiormente resilienti. Ogni struttura ha personalizzato la giornata: c’è chi ha ideato a divertenti classifiche, chi ha realizzato magliette e medaglie brandizzate “NonnOlimpiadi”, chi ha pensato ad una telecronaca fatta direttamente dagli ospiti-spettatori e, infine, chi ha coinvolto associazioni sportive attive sul territorio».

«Migliorare la qualità di vita degli ospiti affinché, seppur con capacità motorio-cognitive residue ridotte, possano sempre vivere al massimo delle proprie possibilità: è l’obiettivo di questo progetto nazionale, in cui si uniscono fisioterapia e attività di animazione. Ogni ospite sarà a suo modo vincitore, grazie alla motivazione e alla fiducia riacquisite nel proprio corpo» – ha dichiarato Mario Modolo, direttore generale di Sereni Orizzonti.

In Lazio, per le Rsa “Rio Oasi” di Riofreddo e “Villa Tuscolana” di Roma daranno il via ai giochi “nonnolimpici”: sono previsti giochi di stimolazione cognitiva, bowling e un torneo di tiri liberi per quanto riguarda la pallacanestro adattata alle esigenze fisiche degli ospiti.

Sereni Orizzonti, uno dei primi tre gruppi a livello nazionale, opera nella costruzione e gestione di residenze sanitarie assistenziali, con circa 80 Rsa e più di 5mila posti letto in Italia e all’estero.

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

13 Mag 2024

Ora

Tutti del giorno

Luogo

Roma
Categoria