Al via la campagna #Mangiaitaliano per difendere il#MadeInItaly

Al via la campagna #Mangiaitaliano per difendere il#MadeInItaly.
L’iniziativa vuole combattere la disinformazione e gli attacchi strumentali contro i prodotti enogastronomici tricolori.
Dopo la crisi della ristorazione a causa del Coronavirus e il video satirico di cattivo gusto francese poi rimosso da Canal Plus, per combattere la disinformazione, gli attacchi strumentali e la concorrenza sleale prende il via la campagna #Mangiaitaliano in #Italia e all’estero.
A promuovere la difesa del Made in Italy è il presidente della Coldiretti Ettore Prandini in occasione dell’incontro delle parti sociali con il premier Giuseppe Conte. La campagna nasce per salvare la reputazione dei prodotti enogastronomici, difendere il territorio, l’economia e il lavoro e far conoscere i primati della più grande ricchezza del Paese. Un modo per sconfiggere la richiesta avanzata da diversi Paesi di avere certificazioni sanitarie “virus free” su vini e cibi provenienti dalla Lombardia e dal Veneto, come anche per arginare una diffidenza spesso alimentata ad arte.

Difendiamo il made in Italy alimentare, difendiamo il nsotro Paese come gli altri fanno con il loro.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI