Vitorchiano appannaggio annuale del Comune Roma per i Fedeli

Nel 1267 il Senato Romano nominò Vitorchiano “Terra Fedelissima all’Urbe” e da allora il comune che conta 5.200 abitanti, riceve un appannaggio annuale dalla città di Roma,tratto dalle imposte comunali che serve a retribuire la Guardia tra i cui compiti c’è anche quello di suonare le particolari trombe romane, dette clarine, in occasione delle principali manifestazioni pubbliche ufficiali, che proprio per questo motivo sono dette tradizionalmente “le clarine di Vitorchiano” e a Roma la frase “suonare le clarine” è divenuta proverbiale e sta a significare chiamare a raccolta il popolo per la lotta .
E’ stato ricordato nella conferenza stampa del sindaco dimissionario di Roma Ignazio Marino nel fare il punto sul delicato scandalo degli scontrini.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI