Un ricordo di Eugenio Melandri, nel primo anniversario della scomparsa

Ricorre domani, 27 ottobre, il primo anniversario della scomparsa di Eugenio Melandri, un maestro, un amico e un compagno di lotte indimenticabile.
Missionario saveriano, promotore di innumerevoli iniziative di pace e di solidarieta’, parlamentare europeo, e’ stata una delle figure piu’ luminose della nonviolenza nel nostro paese.

Eugenio Melandri (Brisighella, 21 settembre 1948 – Ravenna, 27 ottobre 2019), religioso saveriano, giornalista e direttore della rivista “Missione oggi”, parlamentare europeo tra il 1989 e il 1994, e’ stato costantemente impegnato nei movimenti di pace, di solidarieta’, antirazzisti, per la nonviolenza; fondamentale promotore di numerose iniziative contro la guerra, contro le armi, contro il razzismo e l’oppressione sociale, e’ stato anche tra i principali animatori della campagna di solidarieta’ “Chiama l’Africa”.

 

“Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera” di Viterbo, tel. 0761353532, e-mail: centropacevt@gmail.com

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI