Un Fiocco di Neve nella “Casa” per accendere i cuori più fragili

A volte le storie vere hanno la stessa morbidezza delle fiabe. Quella che vi raccontiamo nasce  in realtà da un progetto educativo dell’Associazione Murialdo, che si occupa di affido famigliare, nato due anni fa per promuovere la relazione tra i ragazzi accolti in Casa Famiglia e un cane Golden Retriever, specificamente addestrato per attività sociali e di “agility”. L’obiettivo era di dare a dei giovani provati nella loro crescita, l’opportunità di entrare in una relazione significante con un animale, imparando a conoscerlo e a rapportarsi con un essere vivente diverso da sé in una condizione di rispetto, fiducia, affetto.

L’idea ha preso corpo con Fiocco di Neve, un cane golden retriever, proveniente dal Centro Cinofilo “La Commenda”, che lo ha addestrato ai principi di base (obbedienza, condotta, socializzazione con altri cani e con persone), corsi di Agility presso “One Day Agility”, effettuando un programma rieducativo propedeutico all’agility stessa. Cani di questa razza sono molto usati in attività sociali ed è proprio dalla disponibilità di Fiocco di Neve, del suo conduttore, e alla coesione tra i ragazzi e il cane, che è iniziata questa splendida avventura che lo stesso Fiocco di Neve in una immaginaria intervista prova a descrivere:

Fiocco, parlaci di te…

Sono nato il 25 luglio del 2010 a Coriano, vicino a Rimini. Ho 10 fratelli, mamma si chiama Infinity Jambo-ree Mousse au Chocolat, detta Moussy, e papà si chiama Incognito X, detto Inco. Il mio nome alla nascita é Aston Martin. E’ il nome che mi hanno dato all’allevamento. Sia a me sia ai miei fratelli ci hanno chiamato tutti come le macchine d’epoca.

E come è nato il nome Fiocco di Neve?

Paolo (il suo conduttore) mi ha chiamato all’anagrafe Fiocco di Neve, Fiocco tra noi.

E poi?…..

Sono iniziati gli addestramenti meritevoli per  un cane golden retriever, Paolo mi ha portato in un sacco di posti dove ho imparato tanti giochi.

Sino ad arrivare  al  Centro Cinofilo “La Commenda” che ti ha condotto fino  alla Casa

Beh, lì ho lavorato duro stancandomi pure. Voi umani lo chiamate addestramento di base (obbedienza, condotta, socializzazione con altri cani e con persone). In pratica é dove noi cani spieghiamo a voi umani cosa dovete dire e in che modo, per farci fare quello che noi vogliamo fare.

Ti allenavi divertendoti pure, vero Fiocco di Neve?

Si abbiamo fatto cose  divertenti: corsi di Agility presso “One Day Agility”. Lì correvo, saltavo, salivo sui tavoli, passavo nei tubi…mi divertivo e poi c’erano anche tanti biscottini. Paolo il mio conduttore fedele dice che ho fatto anche un programma rieducativo propedeutico all’agility stessa…secondo me erano  cose divertenti, anche se molto ripetitive.

Dopo che cosa è accaduto?

 Ho conosciuto gente che mi ha voluto e mi vuole bene. Con Paolo andiamo spesso a trovarli. Fanno anche i biscotti solo per me e giochiamo tantissimo. Andiamo a fare passeggiate in montagna, al lago e facciamo merenda. Hanno scritto il mio nome su una ciotola che ora é tutta mia…sono i ragazzi della Casa Famiglia Murialdo di Viterbo, quella che risponde alle esigenze dei minori in situazioni di necessità o abbandono momentaneo. Sono felice di vederli sorridere quando siamo insieme.

Cosa possiamo fare  noi  per rendere felici i tuoi amichetti?

In tanti possiamo dare loro una mano, soprattutto a Natale. Come diceva il fondatore della Casa, Leonardo Murialdo, “I giovani sono ciò che è più prezioso nella Società, il cuore è ciò che è più prezioso nei giovani”. Bisogna farlo battere regalandogli emozioni. La Casa Famiglia Murialdo si occupa di Affido famigliare di minori, nelle attività svolte , sono tanti gli aspetti che si possono curare solo stando a contatto con i ragazzi nella relazione educativa quotidiana. Ma ci sono tanti altri modi per sostenere il lavoro comune, senza necessariamente impegnarsi in prima linea; c’è sicuramente qualcosa che ognuno di noi può fare.

La sede è in Via Diaz 25 a Viterbo.  www.associazionemurialdo.it

 

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI