UFO su Viterbo? No, una rete di satelliti per coprire la connessione Internet ovunque sul pianeta

Ufo sul cielo Viterbo? E’ ciò che hanno pensato alcune persone che giovedì – erano trascorse da poco le 18 – sono state distratte da una improvvisa luminaria che viaggiava lungo la direzione Sud/Est. Una fila di perle fosforescenti che rompeva la le ombre della serata appena iniziata. Notata distintamente soprattutto nella zona a Nord della città. Chi magari attendeva l’atterraggio di una fantomatica astronave con la discesa di qualche alieno è rimasto deluso. Si è trattato in realtà della presenza luminosa di piccoli satelliti che andranno progressivamente a potenziare il sistema Internet, previsto dal progetto Starlink di Elon Musk. Musk vorrebbe ampliare Internet ad alta velocità anche nelle regioni più remote della terra, circondandola con una rete di 42.000 satelliti e coprire così quel 43% della popolazione mondiale (tre milioni di persone) che non è ancora connessa.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI